MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Molle o di marmo, che succede al dessert?


Il dessert è un “oggetto del desiderio” complesso: da studiare, preparare e servire. Uno stesso dolce può arrivare al tavolo del cliente sia molle che di marmo. In entrambi i casi il cliente capirà che dietro a quella presentazione c’è stata poca cura.

Nessuno si può improvvisare pasticciere, ovviamente. Ma il settore Horeca possiede diverse frecce al suo arco, per valorizzare il prodotto di pasticceria e consegnarlo al proprio cliente in maniera dignitosa. Uno dei temi più controversi e quello della temperatura di servizio: ogni tipologia di dolce, infatti, richiede una certa preparazione, un tempo di attesa, una particolare decorazione. Come riuscire a lavorare al meglio, anche se in velocità e nel caos generato dal locale pieno? Durante i corsi organizzati dall’Academy Ristopiù Lombardia, l’esperto Chef Ruggero dedica una parte dei suoi contenuti proprio alla temperatura di servizio. Per esempio, una volta scongelate, le torte da forno vanno conservate in una vetrina o in una alzata coperta a temperatura ambiente. Le torte a base di creme, frutta fresca o panna, vanno invece conservate in vetrina a +4°, mentre i semifreddi possono essere conservati esposti in vetrine a -12° (che poi sarebbe la giusta temperatura di servizio); nel caso fossero esposti in vetrine o conservatori a -18-20°, lo chef consiglia di tenere il prodotto qualche minuto a temperatura ambiente prima di servire.

La sfida è quella di trovare la giusta collocazione per il giusto dolce, considerando l’enorme varietà che sicuramente caratterizza la maggior parte dei menù dei locali.

Anche il piccolo bar si può organizzare di conseguenza, se desidera proporre dolci non a temperatura ambiente: si tratta solo di coordinarsi. Al contrario, se la struttura del vostro locale, oppure il personale, oppure la tipologia dell’offerta non sono in linea con la presentazione di dolci troppo sofisticati, potete prediligere solo torte che vivono anche a temperatura ambiente, ricordandovi sempre di proteggerle dagli insetti e di valorizzarle anche se sono già porzionate.

Il prossimo appuntamento con il corso “Il dessert perfetto con RistoDessert & Co.” è organizzato per il 19 ottobre, nei due slot della mattina (ore 9,30) e del pomeriggio (ore 15). Per iscrizioni e informazioni, +39 0362.5839200, http://www.ristopiulombardia.it

Tags: , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

In evidenza

3 posizioni aperte in azienda!

Ristopiù Lombardia vuole te!

Siamo alla ricerca di…

Nr. 1 RESPONSABILE CRM, la quale/il quale si occuperà di implementare miglioramenti ai processi CRM, e di proporre strategie e programmi multicanali per acquisire e fidelizzare i clienti.

[…]

Leggi di più ››

News

Aprile, primo o secondo stellato?

Ad aprile, se hai un ristorante, puoi scegliere: il tuo menù sarà a tre o cinque stelle? Sarà nuovo o sempre il solito? Sarà primaverile o quattrostagioni?

Dipende da te,

[…]

Come va la tua proposta di ittico?

A sentir parlare di prodotti ittici per il ristorante o il bar, molti imprenditori scappano:

-hanno paura che il cliente non apprezzi

-non sanno bene se fidarsi o meno della catena del freddo dei fornitori

-oltre alle classiche ricette trite e ritrite… non hanno fantasia culinaria da mettere in pista

E così… un bel pezzo di fatturato se ne va.

[…]

Idee vegan per la pausa pranzo primaverile

Sai che le proposte vegane per la pausa pranzo, se ben inserite nel menù, saranno apprezzate anche dal cliente che non ha scelto quel tipo di alimentazione. Il motivo?

-Sono nutrizionalmente complete.

[…]

Come stanno andando i tuoi Social?

Se sei un ristoratore o un imprenditore del bar sicuramente hai attivato la tua pagina Social, su Facebook e Instagram.

Per capire se la tua attività sul web sta funzionando,

[…]

Pistacchio Gold

Per cosa vanno matti i clienti in questo momento? Per i super croissant farciti riccamente! E sono ancor più contenti se il croissant in questione ha qualcosa di speciale! Con questa ricetta tieni assieme tutti questi desideri!

[…]

Risto Quality Card, solo vantaggi tangibili

Tutti parlano di carta fedeltà, dal benzinaio, al supermercato, addirittura alla banca o al circolo del tennis.

Tu però lavori in un mercato ben specifico, che ha le sue regole.

[…]

Pasta ripiena: quali i must da proporre con continuità?

Nell’offerta della pausa pranzo, che si parli di ristorante o di bar, la pasta ripiena ricopre sempre un ruolo rilevante, in quanto può costituire un piatto unico dal punto di vista nutrizionale,

[…]

Lo spritz e i suoi accompagnatori…

Tutti lo servono… ma quanto sanno prepararlo alla perfezione? Lo spritz è il salva-aperitivo di ogni locale. Anche tu sicuramente ce l’hai tra i tuoi top seller… sei certo di avere la ricetta unica,

[…]

Le 3 idee vincenti per riempire il locale all’ora del brunch

Il brunch è quel pasto che combina elementi della colazione e del pranzo ed è solitamente consumato in tarda mattinata fino al primo pomeriggio. Sapevi che il termine è un neologismo,

[…]

Con il magazine di aprile impari a gestire il locale

Quando si pensa alla gestione di un locale, bar o ristorante, tipicamente vengono alla mente: le ricette, i tavoli, la griglia, la macchina per il caffè, le stoviglie…

Invece,

[…]

Leggi di più ››