MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Oggi si mangia alla tedesca


O meglio, si mangia alla tedesca secondo l’idea che gli italiani hanno della cucina germanica. I mesi che ci separano dall’Oktoberfest sono davvero ricchi di opportunità, per gli operatori della ristorazione. I consumatori adorano lo spirito goliardico e simpatico che si crea attorno all’evento celebrativo della birra, approfittarne in senso positivo può essere di sicuro successo.

Per colpire il consumatore è necessario proporgli la “Germania nel piatto” secondo i classici della tradizione, che possono per esempio essere rappresentati da wurstel e crauti accompagnati dal tipico brezel, il pane intrecciato con tre buchi, ricoperto di sale grosso.

Partiamo con i wurstel: probabilmente ne esistono tanti quanti gli abitanti della Germania, a livello di forma e ingredienti. Il mito che va sfatato è quello della loro scarsa qualità: sul mercato si trovano ottimi prodotti, gustosi e sicuri. Il palato può essere conquistato dai wurstel di vitello, ma anche di suino; dalle salsiccette di piccola dimensione bianche (chiamate di Norimberga), o dalla salsiccia bianca di Monaco; o ancora dai Wiener wurstel, allungati. A seconda delle preferenze del cliente, è possibile una cottura o alla piastra oppure in acqua.

Il gusto del wurstel si completa in abbinamento ai crauti (che possono essere serviti caldi, freddi, conditi o arricchiti con pancetta). Un piatto di questo genere, alla tedesca, comprende sempre almeno una salsa (meglio se senape) ed è accompagnato dal pane. In questo caso non si parla del pane morbido italiano, ma di un prodotto del tutto diverso, il brezel (o bretzel), appunto. La sua origine pare si perda nella notte dei tempi, nei monasteri francesi e del nord Italia: sia come sia, oggi è un “must” dei Paesi nordici e degli Stati Uniti. Il pane a forma di nodo (o di braccia intrecciate) viene preparato secondo una lavorazione chiamata laugengeback, che gli conferisce un aspetto lucido e dorato. Le varianti dei brezel sono tantissime (con semi di papavero, morbidi, duri, anche dolci e glassati). Per rendere ancora più “Oktoberfest” il proprio locale, è possibile disporre i brezel secondo la moda altoatesina, ovvero in bella vista, sull’Albero del brezel. Per saperne di più www.ristopiulombardia.it

Tags: , , , , , ,

Lascia un commento

In evidenza

Vieni a trovarci a RistorExpo!

Anche quest’anno Ristopiù Lombardia sarà presente a RistorExpo, la fiera dedicata ai professionisti del fuori casa che si tiene a Lariofiere dal 10 al 13 marzo 2024 (ore 9-18,30, ultimo giorno chiusura alle 18).

[…]

Leggi di più ››

News

Aperitivo… e non solo!

Marzo è ufficialmente il Mese internazionale di E’ l’ora dell’Aperitivo Perfetto! Questo significa che sino alla fine del mese potrai beneficiare di bonus, formazione e servizi esclusivi… nell’ordine:

-La Locandina del Mese

-La Locandina Top 100

-La Locandina Ristorazione per i ristoranti

ricche di bonus da riscattare subito per avere prodotti altovendenti di alta qualità da proporre e coi quali rinnovare i momenti topici della giornata,

[…]

Tutti gli appuntamenti di RistorExpo

A brevissimo, a partire dal 10 marzo e sino al 13, ritorna a Lariofiere RistorExpo, “Generazioni Gastronomiche!”. La fiera, frequentata da tutti gli imprenditori della ristorazione, è l’evento BtoB dove protagonisti sono gli operatori: oltre 200 aziende che presentano le novità e le tendenze per il fuori casa e 20.000 professionisti del settore Ho.Re.Ca in visita ogni anno.

[…]

Cosa accadrà in marzo?

Gli imprenditori del fuori casa come te guardano al mese di marzo con particolare attenzione. I motivi di interesse sono diversi. Vogliamo elencarli assieme?

-Pasqua, che significa da adesso al 31 marzo prossimo un fiorire di occasioni di vendite speciali di uova di cioccolato,

[…]

A RistorExpo… vivi la cucina Ristopiù Lombardia

A RistorExpo, l’evento dedicato ai professionisti del fuori casa che si terrà a Lariofiere dal 10 al 13 marzo, come sai Ristopiù Lombardia sarà presente in massa, con tantissimi spazi,

[…]

Quali prodotti tieni vicino alla cassa?

Il bancone del bar è uno spazio strategico per la vendita. Quando il cliente si avvicina alla cassa, ha già il portafoglio in mano, mentre attende il suo turno si osserva attorno.

[…]

Per innovare occorre cambiare

Il Presidente di Ristopiù Lombardia, Giuseppe Arditi, è solito ricordare un adagio che più o meno recita così: “Non ti stupire se, facendo le solite cose, otterrai i soliti risultati”.

[…]

Tris di mini sandwich al pesce

Per la pausa pranzo nel tuo bar, oppure per un aperitivo rinforzato: i nostri chef ti invitano a giocare con i colori e a sperimentare non con la carne ma con il pesce!

[…]

Non hai ancora attivato la Risto Quality Card?

La Risto Quality Card è la carta fedeltà che consente a

-Bar

-Ristoranti, trattorie, birrerie e locali in genere

-Hotel

di beneficiare dei vantaggi esclusivi garantiti da Ristopiù Lombardia.

[…]

Stai usando tutti i bonus delle locandine del mese?

L’imprenditore saggio usa i bonus intelligenti che i fornitori gli mettono in mano per:

-acquistare prodotti di alta qualità a prezzi inferiori

-fare scorta di magazzino

-rinnovare il menù e in questo modo attrarre nuova clientela

Se hai un ristorante e sei cliente di Ristopiù Lombardia,

[…]

I prossimi due appuntamenti da non perdere!

Ristopiù Lombardia non smette di stupirti e ti propone di partecipare a due eventi diversi ma assolutamente utili a te e anche alla tua famiglia e ai collaboratori.

Il primo:

-l’azienda propone due ore di Corso di Difesa Personale gratuito rivolto alle donne di ogni età.

[…]

Leggi di più ››