MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Il brunch: vale la pena?


Molti operatori dell’Horeca di fronte al brunch storcono il naso, sospirando: “Non ne vale la pena” e adducendo motivazioni all’apparenza molto forti. Tra queste: va organizzato per tempo; è molto laborioso; l’offerta deve essere ampia; spezza il tempo del dolce e del salato, la domenica mattina; toglie clienti agli altri appuntamenti consolidati della giornata; è una moda americana e da noi non prenderà piede. E così via.

In ciascuna delle affermazioni di cui sopra c’è un fondo di verità. Tutte le obiezioni si possono riassumere in una: il brunch è impegnativo. Va studiato, pensato, gestito, strutturato. Richiede una “personalità” abbinata al tipo di locale in cui viene preparato. È ben altro dalla seconda colazione di metà mattina; ben altro dall’aperitivo con spumante e tartine; ben altro dal pranzo veloce consumato fuori casa.

Ma allora, vale la pena iniziare a implementare questo momento nel proprio locale o è meglio lasciar perdere e continuare con il classico servizio? Ecco centrato il problema: il brunch è un’occasione di rinnovamento; una ventata di aria fresca, anche se si rappresenta il bar della piazza del paese o il bar di passaggio per i camionisti.

Certo, prima di investire in nuovi cibi da proporre, occorre conoscere e analizzare il proprio target; solleticarlo in maniera corretta, magari usando una cartellonistica appropriata. Il brunch deve diventare – questo sarà il vostro intento – il momento irrinunciabile della giornata. Il momento in cui le persone potranno abbinare dolce e salato, anche in velocità, se lo desiderano, liberandosi dal peso della preparazione del pranzo. L’associazione “libertà-brunch” sarà essenziale e farà presa, perché la domenica, grazie al vostro appuntamento, assumerà tutta un’altra forma e dimensione.

Dopo aver ingolosito i clienti con la promessa di cibi di qualità, diventa necessario predisporre un’offerta all’altezza, che spazi davvero dalla tradizione nordica alla mediterranea, dal caldo al freddo, con i giusto equilibrio di proteine e carboidrati, per strizzare l’occhio anche ai clienti attenti al benessere psicofisico.

Ristopiù Lombardia ha organizzato, per il prossimo 2 novembre (dalle 9,30 alle 11,30, oppure dalle 15 alle 17), il corso “Il Brunch-Il barman e la preparazione del banco”, dedicato proprio a chi intende organizzare un brunch nel proprio locale e desidera far vivere alla clientela una experience di vero valore.

Per informazioni e iscrizioni, http://ristopiulombardia.it, tel. 0362.5839200

Tags: , , , ,

Lascia un commento

In evidenza

Aperitivo Perfetto? Segui il webinar!

Occasione incredibile, eccezionale e irripetibile per te imprenditore dell’horeca che vuoi portare al successo il tuo locale. Vediamo nel dettaglio cosa si tratta… tu intanto inizia a bloccare l’agenda per il 25 luglio alle ore 15.

[…]

Leggi di più ››

News

Sughi pronti, quali preferire?

La pasta è uno dei piatti forti della pausa pranzo di qualunque bar o trattoria, da Palermo a Bolzano, in inverno e in estate. Non sempre hai la possibilità (tempo,

[…]

Dehor, come renderlo fresco e accogliente?

Tu chiamalo plateatico, o dehor se ha una struttura portante: insomma, lo spazio esterno al tuo bar o ristorante. Con le temperature estive diventa parte integrante del tuo ambiente di servizio,

[…]

Per te la nuova Wine Room

Ristopiù Lombardia ha recentemente inaugurato un nuovo spazio dedicato espressamente ai suoi clienti in visita.

Come sa chi è già cliente o ha avuto modo di frequentare l’azienda che ha sede in via Monte Tre Croci a Varedo,

[…]

Magazine di luglio: cosa ti attende?

Qual è la risorsa più importante del tuo locale? Non il cibo, non l’aria condizionata o i tavolini fuori… è il personale! E la motivazione delle persone che lavorano con te è lo strumento che ti aiuta ad avere successo.

[…]

Iced coffee e dolcetto a seguire

Quando la temperatura è caliente anche l’adorato caffè può risultare indigesto… eppure la gente non vuole assolutamente rinunciare all’aroma del caffè, solo al suo bollore!

Come fare? Semplice,

[…]

Happy Colazione Time!

Hai letto bene: Happy Colazione Time a te e a tutti i tuoi clienti!

-A te imprenditore che puoi beneficiare dei bonus e della formazione che ti propone Luglio,

[…]

Avena, l’alternativa per il tuo cappuccino

In questo luglio, Mese internazionale di Colazione Perfetta, celebriamo non solo il food per il momento colazione, ma anche tutto ciò che viene proposto in combinata a livello beverage.

Quindi innanzitutto i succhi Rauch al mirtillo,

[…]

A merenda? Solo Gran Fortunello!

A metà pomeriggio arrivano chiassosi per la merenda: sono i tuoi clienti più difficili, i bambini, che:

-non hanno tempo

-hanno fame e vogliono essere soddisfatti subito

-cercano qualcosa di sfizioso,

[…]

Verdura come piatto di punta? Oh yes!

Niente come l’estate e il caldo portano le persone a chiederti piatti leggeri e freschi. Questa combinazione si trova nella verdura, che garantisce anche una bellezza colorata al piatto e una versatilità importante negli abbinamenti.

[…]

Idratarsi sì, ma come?

Acqua ok, e poi? Quando il caldo – anche in questa estate ballerina a livello di temperature – si fa sentire, il tuo bar diventa il luogo nel quale le persone entrano principalmente per dissetarsi,

[…]

Leggi di più ››