MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Un patrimonio chiamato cibo


Giuseppe Arditi – Il cibo è il catalizzatore degli interessi degli italiani: la prova “provata” si ha proprio sino alla fine di settembre, quando ogni quartiere o paesino, complice la tradizione o meno, si inventa ogni genere di sagra. Tutte le sagre e feste, senza esclusione, hanno successo. Alcune esaltano i cibi del posto, oppure i piatti della tradizione. Altre “volano alto” e si rifanno a nuove tendenze (cucina etnica, Oktoberfest).

Attorno a questo mondo si intrecciano situazioni e persone variegate e purtroppo, nonostante la soddisfazione generale, non tutto fila come dovrebbe. In provincia di Brescia, per esempio, per il secondo anno consecutivo, viene organizzata una particolare festa del pesce per volontà di una certa trattoria. Ebbene, per il secondo anno consecutivo, il materiale inerente la festa viene rovinato da ignoti e gli esercizi commerciali interessati dagli spazi dell’evento mostrano una certa insofferenza. Come se la festa “rubasse” clienti, al posto di accrescere il loro numero.

Non conosco personalmente la vicenda e non voglio entrare nel merito, ma alcune considerazioni sono obbligatorie e valgono proprio per tutti noi che siamo operatori di bar, ristoranti e locali in generale.

  • La festa porta persone. Le persone sono clienti. Che, oltre a divertirsi sotto il tendone, magari girano per il paese. Dunque questo afflusso importante di persone è un’occasione anche per gli imprenditori di bar e ristoranti per fare bella mostra di sé e aumentare un po’ il fatturato
  • Per organizzare eventi del genere c’è bisogno dell’impegno di tutti, anche economico. Volete accrescere la conoscenza del vostro brand? Investite in pubblicità e fate “vedere” la vostra attività nell’economia della festa
  • Trovate il modo di essere presenti con un piccolo stand, una degustazione inerente il tema della festa. Durante i giorni interessati dall’evento, modificate il vostro menù: siate voi stessi generatori di interesse!

 

Ogni volta che una grande manifestazione si tiene vicino a “casa nostra”, noi abbiamo due possibilità: chiudere il locale e andare in ferie, facendo finta di niente, oppure diventare protagonisti e usare la manifestazione come traino intelligente.

La domanda è: perché molti imprenditori scelgono la prima strada e non la seconda?

Questi e altri temi legati al servizio, alla formazione, alla gestione dei locali sono trattati nel mio blog GiuseppeArditi.com. Ti invito a visitarlo e a lasciare, se vuoi, il tuo commento. Ti aspetto!

 

 

Tags: , , ,

Lascia un commento

In evidenza

Vieni a trovarci a RistorExpo!

Anche quest’anno Ristopiù Lombardia sarà presente a RistorExpo, la fiera dedicata ai professionisti del fuori casa che si tiene a Lariofiere dal 10 al 13 marzo 2024 (ore 9-18,30, ultimo giorno chiusura alle 18).

[…]

Leggi di più ››

News

I prossimi due appuntamenti da non perdere!

Ristopiù Lombardia non smette di stupirti e ti propone di partecipare a due eventi diversi ma assolutamente utili a te e anche alla tua famiglia e ai collaboratori.

Il primo:

-l’azienda propone due ore di Corso di Difesa Personale gratuito rivolto alle donne di ogni età.

[…]

Ultime due dirette da non perdere!

Ogni mese il presidente di Ristopiù Lombardia, Giuseppe Arditi, intervista manager, colleghi imprenditori, fornitori portandoli a discutere dell’argomento “clou” di quelle settimane.

Nel caso di Febbraio, mese Internazionale di E’ l’Ora dell’Aperitivo Perfetto,

[…]

Paccheri alla vunanesca

Con i paccheri alla vunanesca i nostri chef di Ristopiù Lombardia hanno voluto rendere omaggio a chi ha scelto un’alimentazione vegetariana o vegana. Ingrediente principale della preparazione è la novità Garden Gourmet: Vuna,

[…]

Ristopiù Lombardia per le donne

Ristopiù Lombardia, Azienda Benefit a socio unico, attraverso il suo brand RistoDonna, apre nuovamente le porte della propria sede per ospitare una iniziativa volta al potenziamento della sicurezza personale femminile.

[…]

Come armonizzare food cost e menù?

Si può armonizzare il food cost con il menù in modo che:

-il tuo fatturato cresca

-il cliente sia contento

-il menù sia vario e attiri l’attenzione anche dei prospect,

[…]

Chili da perdere in pausa pranzo? Ci pensa il pesce

Sei un imprenditore del bar? Il tuo menù contiene anche proposte wellness?

Ecco cosa puoi rispondere:

-certo, ma non se le fila nessuno

-certo,

[…]

Inverno, porte del bar aperte o chiuse?

In inverno l’imprenditore del bar ha sempre il dilemma: “Entrerà gente se tengo chiuse le porte? Non sarebbe meglio, come fanno i negozi di abbigliamento, tenere tutto aperto e sparare il riscaldamento?”.

[…]

Carne bianca in pausa pranzo? Prova così!

Il tuo ristorante ha bisogno di rinverdire la pausa pranzo?

Non andare a cercare piatti strani: le persone, durante la settimana, hanno bisogno di…

-Mangiare bene e velocemente

-Mangiare gustoso e sfizioso

-Non mangiare troppo junk food,

[…]

È arrivato RistopiùNews febbraio!

Anche questo mese, atteso da tutti gli imprenditori dell’horeca, è arrivato RistopiùNews, il magazine edito da Ristopiù Lombardia che mantiene aggiornati sui trend del mercato, gli eventi dell’azienda, i prodotti più in voga nei locali a livello di food and beverage.

[…]

Simula l’apres ski per chi… è rimasto a casa

L’apres ski è quel meraviglioso momento di fine giornata durante il quale, magari ancora a ridosso dei campi da sci, si bevono cocktail e si balla al calar del sole.

[…]

Leggi di più ››