MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Prima conosci il cliente, meglio è


Molti imprenditori non si sono ancora accorti che da maggio è come se avessero aperto un nuovo bar o ristorante, con clienti nuovi (anche se sempre gli stessi) che hanno differenti esigenze.

Come conoscerli per davvero? Come predisporre una offerta che sia coerente con i diversi target?

Ecco qualche preziosissimo consiglio:

“Stilate un elenco delle tipologie in cui rientrano i vostri clienti abituali.

Stilate un elenco delle tipologie dei vostri clienti potenziali, ad esempio viaggiatori, turisti, commesse, commercianti, studenti, sportivi, famiglie, camionisti, operai, muratori, mamme con bambini, ecc.

Analizzate quali sono le diverse esigenze di ognuna di queste categorie e verificate se siete in grado di soddisfarle.

Chiacchierate abitualmente con i clienti per comprenderne desideri, abitudini, soddisfazione in merito al servizio ed eventuali necessità latenti.

Preparate questionari brevi da sottoporre periodicamente all’attenzione dei clienti, al fine di capire il livello di qualità e servizio percepiti e le richieste aggiuntive”.

Queste indicazioni provengo direttamente dal libro Colazione Perfetta, scritto dal Presidente di Ristopiù, Giuseppe Arditi in collaborazione con Giorgio Rizza (acquistabile su www.ristopiulombardia.it).

Queste poche righe sono solamente un esempio del ricco contenuto che potrai trovare nel libro e che ti aiuterà a modernizzare-ottimizzare non solo la tua colazione, ma tutta la tua offerta.

Per migliorare i prodotti puoi sempre attingere a www.colazioneperfetta.com, mentre per consigli di pura strategia puoi direttamente prendere appuntamento con il consulente e anche leggere e consultare il blog del Presidente Arditi, www.giuseppearditi.com

Ristopiù non va mai in ferie e settembre è alle porte: approfitta dei prossimi giorni per organizzare un piano strategico che ti accompagni tutto l’autunno. Noi siamo a tua disposizione

 

 

 

Tags: ,

Lascia un commento