MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Mancano camerieri… aiuto!


Qualche giorno fa, durante una trasmissione televisiva, è stato intervistato uno chef stellato che ha scelto di aprire il proprio ristorante in una zona tranquilla del Piemonte. Intervista molto interessante e coinvolgente: è sempre un piacere ascoltare professionisti che sanno trasmettere la passione per il proprio mestiere. Lo chef, a conclusione di chiacchierata, ha cambiato tono e lanciato letteralmente un allarme: “Aiutateci a trovare camerieri seri, giovani, motivati. Non ce ne sono”.

Come è possibile?

Stiamo parlando dell’Italia?

Quel Paese con un alto tasso di disoccupazione e giovani che volano all’estero perché qui non ci sono opportunità lavorative?

Qualcosa non funziona: o lo chef è burbero e quindi nessuno si presenta ai suoi colloqui, oppure davvero i ragazzi non scelgono, se non in modo limitato, la professione di cameriere.

Eppure, stiamo parlando di una professione gratificante, che può essere svolta anche in location di estremo prestigio; che consente di girare il mondo, di conoscere persone, osservare i trend. Certo, è un lavoro che richiede grandi sacrifici. Quando le persone sono riunite in famiglia per le feste, il cameriere lavora (così come lo chef, gli addetti alla cucina, i panettieri…); alla sera, al posto di pizza e cinema… lavora. La mattina è invece a casa, ma magari a casa non c’è nessuno, perché tutti sono o a scuola o al lavoro.

Non si può pensare che la colpa di questo scostamento tra domanda e offerta si da attribuire solo alla pigrizia dei giovani, alla loro voglia di fare subito carriera e di non iniziare una gavetta lunga e faticosa. Evidentemente il sistema scolastico non sta recependo le istanze del settore della ristorazione.

E così nei bar e nei ristoranti si ritrovano persone non preparate, che provano a fare un mestiere per il quale non hanno studiato, con risultati deludenti per tutti: per se stessi (difficile avere dei riferimenti sul modo corretto di effettuare un servizio, se non si hanno modelli davanti da cui imparare); per i clienti (che notano pressapochismo e si infastidiscono); per gli imprenditori (che vorrebbero personale di eccellenza, ma fanno fatica a reperirlo, dunque rinunciano).

Se la scuola non è pronta, i corsi professionali non altezza, spetta comunque all’imprenditore aiutare il proprio personale, anche formarlo, seguirlo, “plasmarlo” a seconda della specificità del locale. L’imprenditore avveduto farà tutto questo aggiungendo anche uno stipendio adeguato. Altrimenti, una volta formato, il dipendente troverà un luogo maggiormente interessante, con compenso maggiormente interessante.

Ristopiù Lombardia organizza periodicamente corsi per l’empowerment degli operatori dell’Horeca. Segui gli aggiornamenti del Calendario e partecipa insieme alle tue persone.

 

Tags: , ,

Lascia un commento

In evidenza

Aperitivo Perfetto? Segui il webinar!

Occasione incredibile, eccezionale e irripetibile per te imprenditore dell’horeca che vuoi portare al successo il tuo locale. Vediamo nel dettaglio cosa si tratta… tu intanto inizia a bloccare l’agenda per il 25 luglio alle ore 15.

[…]

Leggi di più ››

News

Pizza, quali verdure per una farcitura gourmet?

Per rendere ancora più attrattiva la tua offerta di pizza puoi fare qualcosa di particolarmente creativo, puntare su farciture a base di verdure, che siano però gourmet.

Perché le verdure?

[…]

Mondoraviolo, chi più ne ha più ne metta

Ci sono quelli della tradizione regionale, quelli cinesi, quelli dalle forme strane. Sempre di ravioli si tratta, tutti buonissimi, tutti da proporre in qualunque stagione dell’anno non solo come primo per la pausa pranzo,

[…]

Amatriciana, quella vera

Tutti pensano di possedere la vera ricetta della pasta all’amatriciana, ma non è così. Esiste una sola unica originale ricetta, che i nostri chef ti propongono per elevare davvero la proposta dei tuoi primi piatti.

[…]

Antipasto di pesce, bontà estiva

L’antipasto di pesce, a patto che sia ben preparato e condito, è una proposta che attirerà sicuramente il tuo pubblico abituale e nuovo. Specie nel periodo estivo, parola dei super-esperti di Ittico dal Mondo,

[…]

Annuncio di lavoro: contabilità fornitori

Ristopiù Lombardia SpA Società Benefit A Socio Unico ricerca: Addetta/o alla contabilità fornitori

La risorsa, si occuperà della contabilità fornitori, della gestione dei registri fiscali, oltre che della gestione operativa di supporto,

[…]

Irresistibile: la mela in camicia

Questo mese, dedicato a Colazione Perfetta, ti propone un nuovo prodotto in esclusiva. Si tratta della mela in camicia con passata di albicocche. Attenzione: stiamo parlando di una referenza per la colazione,

[…]

Sughi pronti, quali preferire?

La pasta è uno dei piatti forti della pausa pranzo di qualunque bar o trattoria, da Palermo a Bolzano, in inverno e in estate. Non sempre hai la possibilità (tempo,

[…]

Dehor, come renderlo fresco e accogliente?

Tu chiamalo plateatico, o dehor se ha una struttura portante: insomma, lo spazio esterno al tuo bar o ristorante. Con le temperature estive diventa parte integrante del tuo ambiente di servizio,

[…]

Per te la nuova Wine Room

Ristopiù Lombardia ha recentemente inaugurato un nuovo spazio dedicato espressamente ai suoi clienti in visita.

Come sa chi è già cliente o ha avuto modo di frequentare l’azienda che ha sede in via Monte Tre Croci a Varedo,

[…]

Magazine di luglio: cosa ti attende?

Qual è la risorsa più importante del tuo locale? Non il cibo, non l’aria condizionata o i tavolini fuori… è il personale! E la motivazione delle persone che lavorano con te è lo strumento che ti aiuta ad avere successo.

[…]

Leggi di più ››