MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Ma quanto piace il free from


La tendenza è in atto già da qualche anno; i dati di questo mercato sono incredibili e, in un’Italia che fatica a uscire dalla crisi, sempre con il segno più. Stiamo parlando dei prodotti cosiddetti “free from”, ossia privi di qualche ingredienti considerato non (più) salutare. Tra i free from si trovano i prodotti senza glutine, senza lattosio, con farina integrale, i prodotti senza uova o ingredienti di origine animale.

Il comportamento del consumatore è chiaro: questi prodotti sono considerati sani, adatti a una dieta improntata al benessere psicofisico, quindi, per la proprietà transitiva un po’ riadattata, fanno tanto bene. Sono cari? Non importa, vengono cercati ugualmente, per sé e per i propri figli.

Si pensi al caso del senza glutine: questo mercato vale 101 milioni di euro ed è cresciuto del 31% in un anno. In Italia, nonostante ci siano “solo” 170mila celiaci diagnosticati, le referenze free from vengono scelte da due milioni di famiglie (che dunque compiono una scelta slegata dall’intolleranza o dall’obbligo di alimentazione indotto dalla malattia).
Ignorare questo trend significa non fornire un servizio puntuale alla persona che si reca nel bar o nel ristorante di fiducia.

Le brioche vegane, un tempo timidamente esposte un po’ a lato del bancone, oggi fanno bella mostra di sè, così come la possibilità di preparare un cappuccino con latte senza lattosio o con latte di soia.
Se così stanno le cose, non occorre solo ragionare su un ampliamento dell’offerta del proprio locale, ma sua offerta di cibo e bevande che venga percepita come “alternativa”: non nel senso di “strana”, ma di “contemporanea”, magari utilizzando cartellini che descrivono in modo curiosi gli ingredienti; oppure dedicando un angolo ben curato all’offerta free from.
Da non dimenticare assolutamente: tipicamente, le persone che abbracciano i prodotti di questo genere hanno una buona capacità di spesa. Dunque non hanno particolari problemi con lo scontrino, a patto di trovare proprio quella specifica focaccina che piace loro tanto.
Sul catalogo Ristopiù Lombardia spazio a tutto il mondo free from; per saperne di più www.ristopiulombardia.it

Tags: , , , , , , , ,

Lascia un commento

In evidenza

Vieni a trovarci a RistorExpo!

Anche quest’anno Ristopiù Lombardia sarà presente a RistorExpo, la fiera dedicata ai professionisti del fuori casa che si tiene a Lariofiere dal 10 al 13 marzo 2024 (ore 9-18,30, ultimo giorno chiusura alle 18).

[…]

Leggi di più ››

News

I prossimi due appuntamenti da non perdere!

Ristopiù Lombardia non smette di stupirti e ti propone di partecipare a due eventi diversi ma assolutamente utili a te e anche alla tua famiglia e ai collaboratori.

Il primo:

-l’azienda propone due ore di Corso di Difesa Personale gratuito rivolto alle donne di ogni età.

[…]

Ultime due dirette da non perdere!

Ogni mese il presidente di Ristopiù Lombardia, Giuseppe Arditi, intervista manager, colleghi imprenditori, fornitori portandoli a discutere dell’argomento “clou” di quelle settimane.

Nel caso di Febbraio, mese Internazionale di E’ l’Ora dell’Aperitivo Perfetto,

[…]

Paccheri alla vunanesca

Con i paccheri alla vunanesca i nostri chef di Ristopiù Lombardia hanno voluto rendere omaggio a chi ha scelto un’alimentazione vegetariana o vegana. Ingrediente principale della preparazione è la novità Garden Gourmet: Vuna,

[…]

Ristopiù Lombardia per le donne

Ristopiù Lombardia, Azienda Benefit a socio unico, attraverso il suo brand RistoDonna, apre nuovamente le porte della propria sede per ospitare una iniziativa volta al potenziamento della sicurezza personale femminile.

[…]

Come armonizzare food cost e menù?

Si può armonizzare il food cost con il menù in modo che:

-il tuo fatturato cresca

-il cliente sia contento

-il menù sia vario e attiri l’attenzione anche dei prospect,

[…]

Chili da perdere in pausa pranzo? Ci pensa il pesce

Sei un imprenditore del bar? Il tuo menù contiene anche proposte wellness?

Ecco cosa puoi rispondere:

-certo, ma non se le fila nessuno

-certo,

[…]

Inverno, porte del bar aperte o chiuse?

In inverno l’imprenditore del bar ha sempre il dilemma: “Entrerà gente se tengo chiuse le porte? Non sarebbe meglio, come fanno i negozi di abbigliamento, tenere tutto aperto e sparare il riscaldamento?”.

[…]

Carne bianca in pausa pranzo? Prova così!

Il tuo ristorante ha bisogno di rinverdire la pausa pranzo?

Non andare a cercare piatti strani: le persone, durante la settimana, hanno bisogno di…

-Mangiare bene e velocemente

-Mangiare gustoso e sfizioso

-Non mangiare troppo junk food,

[…]

È arrivato RistopiùNews febbraio!

Anche questo mese, atteso da tutti gli imprenditori dell’horeca, è arrivato RistopiùNews, il magazine edito da Ristopiù Lombardia che mantiene aggiornati sui trend del mercato, gli eventi dell’azienda, i prodotti più in voga nei locali a livello di food and beverage.

[…]

Simula l’apres ski per chi… è rimasto a casa

L’apres ski è quel meraviglioso momento di fine giornata durante il quale, magari ancora a ridosso dei campi da sci, si bevono cocktail e si balla al calar del sole.

[…]

Leggi di più ››