MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Davvero conosci il tuo cliente?


Giuseppe Arditi – Passano i decenni, e al posto di andare avanti, torniamo indietro, ossia facciamo affiorare problemi che speravamo di avere risolto.

Di cosa sto parlando? Semplice: del dialogo col il cliente finale.

“Ah facile, io ho un bar, coi clienti parlo tutto il giorno”.

Vero: bravo.

Ma sei sicuro di ascoltare DAVVERO quello che hanno da dirti?

Ascoltare e comprendere non è semplice, il problema parte da lontano: la velocità del mercato porta le aziende a sfornare prodotti di ogni genere con rapidità, dedicando poco tempo al feedback dei clienti campione. E così l’insoddisfazione può essere latente, insieme alla disaffezione per un marchio (o per il tuo locale).

Per questo motivo molti parlano di “ritorno all’essenziale”, ossia all’ascolto e alla relazione vera.

Ti faccio qualche esempio di questa nuova modalità di approccio, che secondo me potrebbe risultare vincente anche per noi imprenditori di bar e ristoranti:

  • Non si tratta di Parlare con il cliente, ma di ascoltare quello che lui ci vuole trasmettere: voglia di cambiamento, desiderio di relax, voglia di buona musica. La domanda che ci dobbiamo fare: siamo noi in grado di risolvere qualcuno dei suoi problemi, possiamo semplificargli la vita in qualche modo, lasciargli una “coccola”?
  • Non si tratta solo di Servire il cliente, ma di osservare quello che lui osserva. Da cosa resta colpito, quando entra nel locale, quali angoli cerca, quali scarta? Qualcosa lo infastidisce, qualcosa lo attrae? La domanda che ci dobbiamo fare: stiamo predisponendo un locale a misura di cliente-vero, oppure un locale a misura-nostra, ossia come piace a noi, ma magari per niente funzionale?
  • Non si tratta solo di Vendere, ma di conoscere le preferenze del cliente. È vero, è trendissima la brioche nera al carbone vegetale. Ma siamo sicuri che al nostro cliente quella proposta risulti interessante?

 

Per evitare di costruire un dialogo tra sordi, non ci sono ricerche di marketing che tengano: devi imparare a entrare nella psiche e nei desideri dei tuoi avventori. Studiali uno per uno. Sei bravissimo a capire se una certa persona risulterà rognosa, oppure sarà gentile. Ottimo: devi andare anche oltre, per sondare cosa, tutti, cercano nel profondo.

E per mostrarti giustamente interessato, giustamente attento, giustamente pronto a FARE qualcosa.

Ristopiù Lombardia si definisce oggi una Magic Smile Company: ti consiglio di usare un po’ di magia (ossia di fantasia e creatività) anche nel tuo locale, per andare oltre la semplice vendita. E per ri-costruire in modo corretto un dialogo davvero prezioso.

Un caro saluto da Jo, segui il mio blog GiuseppeArditi.com!

 

 

 

 

Tags:

Lascia un commento

In evidenza

Aperitivo Perfetto? Segui il webinar!

Occasione incredibile, eccezionale e irripetibile per te imprenditore dell’horeca che vuoi portare al successo il tuo locale. Vediamo nel dettaglio cosa si tratta… tu intanto inizia a bloccare l’agenda per il 25 luglio alle ore 15.

[…]

Leggi di più ››

News

Pizza, quali verdure per una farcitura gourmet?

Per rendere ancora più attrattiva la tua offerta di pizza puoi fare qualcosa di particolarmente creativo, puntare su farciture a base di verdure, che siano però gourmet.

Perché le verdure?

[…]

Mondoraviolo, chi più ne ha più ne metta

Ci sono quelli della tradizione regionale, quelli cinesi, quelli dalle forme strane. Sempre di ravioli si tratta, tutti buonissimi, tutti da proporre in qualunque stagione dell’anno non solo come primo per la pausa pranzo,

[…]

Amatriciana, quella vera

Tutti pensano di possedere la vera ricetta della pasta all’amatriciana, ma non è così. Esiste una sola unica originale ricetta, che i nostri chef ti propongono per elevare davvero la proposta dei tuoi primi piatti.

[…]

Antipasto di pesce, bontà estiva

L’antipasto di pesce, a patto che sia ben preparato e condito, è una proposta che attirerà sicuramente il tuo pubblico abituale e nuovo. Specie nel periodo estivo, parola dei super-esperti di Ittico dal Mondo,

[…]

Annuncio di lavoro: contabilità fornitori

Ristopiù Lombardia SpA Società Benefit A Socio Unico ricerca: Addetta/o alla contabilità fornitori

La risorsa, si occuperà della contabilità fornitori, della gestione dei registri fiscali, oltre che della gestione operativa di supporto,

[…]

Irresistibile: la mela in camicia

Questo mese, dedicato a Colazione Perfetta, ti propone un nuovo prodotto in esclusiva. Si tratta della mela in camicia con passata di albicocche. Attenzione: stiamo parlando di una referenza per la colazione,

[…]

Sughi pronti, quali preferire?

La pasta è uno dei piatti forti della pausa pranzo di qualunque bar o trattoria, da Palermo a Bolzano, in inverno e in estate. Non sempre hai la possibilità (tempo,

[…]

Dehor, come renderlo fresco e accogliente?

Tu chiamalo plateatico, o dehor se ha una struttura portante: insomma, lo spazio esterno al tuo bar o ristorante. Con le temperature estive diventa parte integrante del tuo ambiente di servizio,

[…]

Per te la nuova Wine Room

Ristopiù Lombardia ha recentemente inaugurato un nuovo spazio dedicato espressamente ai suoi clienti in visita.

Come sa chi è già cliente o ha avuto modo di frequentare l’azienda che ha sede in via Monte Tre Croci a Varedo,

[…]

Magazine di luglio: cosa ti attende?

Qual è la risorsa più importante del tuo locale? Non il cibo, non l’aria condizionata o i tavolini fuori… è il personale! E la motivazione delle persone che lavorano con te è lo strumento che ti aiuta ad avere successo.

[…]

Leggi di più ››