MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Cestino del pane, non una commodity


 

Le commodity sono quei prodotti e servizi che tutti usano e che tutti pretendono. Nessuno fa loro particolarmente caso, a meno che questo prodotto o servizio non inizi a scarseggiare o mancare del tutto (esempio classico: il distacco della corrente elettrica).

Il cestino del pane che accompagna il pranzo e la cena in bar e ristoranti non è per niente una commodity.

Considerarlo tale sarebbe davvero un grave errore.

Proprio il pane è diventato uno dei protagonisti rilevanti del pasto. Il motivo è semplice: si è diversificato al tal punto che consumarlo è una vera esperienza gustativa.

Abbiamo contato le referenze di pane presenti nel catalogo Solopane di Ristopiù: sono più di 100.

Ogni tipologia di clientela può finalmente beneficiare del pane adatto, speciale, particolare.

Addio classica rosetta milanese, o meglio: ben ritornata tra noi, buona e gustosa come quella della panetteria di una volta, ma sicura grazie al processo industriale e adatta per il canale Horeca.

Quando affermiamo, nel catalogo, che “c’è pane e pane”,vogliamo ricordare che il pane per hamburger non è quello per i panini con la cotoletta, né quello per i wurstel.

Inoltre, nel tempo della massima varietà, sarebbe davvero triste approntare un cestino di pane con unicamente forme classiche. In un cestino ben assortito non devono mancare i panini con i semi, con le olive, multicereali, coi fiocchi di patate, aromatizzati al curry, al chili, al pepe.

Vi sono poi le varietà colorate, con le quali si possono preparare hamburger gourmet che restano nella storia: rossi a base di barbabietola, black con carbone vegetale, gialli alla zucca.

La stessa varietà si può vantare per i panini da imbottire, per il pane per tramezzini, per quello in cassetta.

Insomma, la questione si fa davvero complicata, se poi si infilano nell’offerta anche i prodotti senza glutine e quelli legati alla tradizione nordeuropea, come brezel e bagel.

Stai guardando il tuo cestino composto da un panino e due grissini?

Nessuno sconforto esagerato.

Ristopiù ti mette a disposizione diversi strumenti, subito utilizzabili:

ü  il blog specialistico www.solopane.it, sul quale puoi acquistare direttamente H24 e trovare tantissime curiosità e notizie per usare il pane al meglio

ü  il service center al numero verde 800078844: puoi chiedere dello specialist Giorgio Rizza,fissare un appuntamento e capire quali referenze sono più adatte al tuo locale

ü  sempre al service center puoi richiedere la Guida all’acquisto e utilizzo dei Panificati “Perché devi avere almeno 16 tipi di pane per i tuoi clienti”

Ogni prodotto ha sua importanza. Valorizzare significa vendere, fatturare… e avere clienti sempre contenti.

 

 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *