MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Dove trovi il cliente?


Cosa si fa nelle difficoltà?

Si aguzza l’ingegno.

I clienti sono ancora timidi e non hanno ripreso del tutto a frequentare il tuo locale.

Inizi a essere preoccupato perché non sai come ritornare al fatturato pre-lockdown.

Non ti agitare né spaventare.

Primo, tutto è cambiato, diventa difficile fare confronti col passato.

Secondo: devi avere coraggio e metterti in discussione, ovvero provare a cambiare.

Terzo: se cambiare occorre… in quale direzione?

Se il tuo problema più grande è quello dei clienti e della frequentazione del locale, al posto di attendere che le persone varchino la porta, muoviti tu!

Come?

Facendo conoscere anche a chi non ti conosce che sei aperto, sei ricco di servizi e buoni prodotti.

E dove si trovano questi fantomatici nuovi clienti?

Guardati attorno.

Hai uffici? Negozi? cantieri? Associazioni? Pubbliche amministrazioni? Molti sono ancora in smart working, ma molti sono tornati al lavoro.

Lascia nella cassetta delle lettere oppure consegna in portineria tanti volantini formato A5 nei quali indichi:

-gli orari di apertura e chiusura

-il tuo menù

-le eventuali promozioni o scontistiche

-il tuo impegno per la sicurezza del locale

Ripeti due volte al mese il volantinaggio e, se vivi in una città di medie dimensioni, acquista anche uno spazio sul quotidiano locale per aumentare la conoscenza del tuo marchio.

 

 

 

Tags:

Lascia un commento