MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Contingentare gli orari? Sbagliato!


Qual è la cosa più fastidiosa al mondo, per il tuo cliente? Pranzare guardando l’orologio, sapendo che dopo un tot di tempo gli chiederai di alzarsi, pagare e andarsene. Caro imprenditore, contingentare gli orari è sempre e comunque sbagliato!

La ristorazione, lo sai, non è solo questione di cibo. È un’esperienza dovrebbe avvenire senza fretta, permettendo ai clienti di assaporare, discutere e vivere ogni momento del pasto, fosse anche l’ora a disposizione in pausa pranzo! Imponendo limiti di tempo, non solo stai creando una situazione stressante per i clienti, ma stai anche limitando il potenziale della loro esperienza culinaria.

Quando costringi i tuoi clienti a rispettare un orario prestabilito per la loro permanenza, stai involontariamente comunicando una certa fretta, che può trasmettere l’idea di un servizio volto più all’efficienza che alla qualità dell’esperienza. Questo non solo può diminuire la capacità di attrattiva del locale, ma può anche influenzare negativamente il passaparola, un veicolo potentissimo nel mondo della ristorazione.

Inoltre, i clienti, sentendosi controllati dal tempo, potrebbero essere meno inclini a esplorare il tuo menu, a provare nuovi piatti o a concedersi quel dessert extra o quel secondo bicchiere di vino che avrebbero scelto se avessero avuto più tempo a disposizione. Tradotto: meno upselling e quindi, potenzialmente, minori guadagni per il tuo business.

E poi ci sono i collaboratori. Quando il servizio deve essere eseguito con rapidità e precisione cronometrica per garantire la rotazione dei tavoli, il personale può iniziare a sentire lo stress e la pressione, che potrebbero tradursi in un calo del morale e, a lungo termine, in un turnover più elevato, due aspetti che sappiamo essere criticamente dannosi nel settore della ristorazione.

Soluzioni? Come si abbinano rotazione gentile dei tavoli e fatturato?

Considera, ad esempio, turni più flessibili per il tuo staff, assicurandoti che ci sia sempre un numero adeguato di personale disponibile per gestire i picchi di affluenza. Oppure, analizza i dati relativi agli orari di punta del tuo ristorante e valuta se esistano modi per distribuire più uniformemente l’affluenza durante l’arco della giornata o della settimana, magari attraverso speciali offerte o eventi.

Riconsidera, con il supporto del nostro consulente, il layout del locale e del menù in modo da massimizzare l’efficienza senza sacrificare la qualità del servizio. E, fondamentale, comunica chiaramente con i tuoi clienti. Spiega loro che il tuo obiettivo è di offrire un’esperienza culinaria impareggiabile, nella quale possono prendersi tutto il tempo di cui hanno bisogno per godere della loro visita.

Fissa subito un appuntamento con consulente, clicca qui.

 

Tags: ,

Lascia un commento

In evidenza

Aperitivo Perfetto? Segui il webinar!

Occasione incredibile, eccezionale e irripetibile per te imprenditore dell’horeca che vuoi portare al successo il tuo locale. Vediamo nel dettaglio cosa si tratta… tu intanto inizia a bloccare l’agenda per il 25 luglio alle ore 15.

[…]

Leggi di più ››

News

Sughi pronti, quali preferire?

La pasta è uno dei piatti forti della pausa pranzo di qualunque bar o trattoria, da Palermo a Bolzano, in inverno e in estate. Non sempre hai la possibilità (tempo,

[…]

Dehor, come renderlo fresco e accogliente?

Tu chiamalo plateatico, o dehor se ha una struttura portante: insomma, lo spazio esterno al tuo bar o ristorante. Con le temperature estive diventa parte integrante del tuo ambiente di servizio,

[…]

Per te la nuova Wine Room

Ristopiù Lombardia ha recentemente inaugurato un nuovo spazio dedicato espressamente ai suoi clienti in visita.

Come sa chi è già cliente o ha avuto modo di frequentare l’azienda che ha sede in via Monte Tre Croci a Varedo,

[…]

Magazine di luglio: cosa ti attende?

Qual è la risorsa più importante del tuo locale? Non il cibo, non l’aria condizionata o i tavolini fuori… è il personale! E la motivazione delle persone che lavorano con te è lo strumento che ti aiuta ad avere successo.

[…]

Iced coffee e dolcetto a seguire

Quando la temperatura è caliente anche l’adorato caffè può risultare indigesto… eppure la gente non vuole assolutamente rinunciare all’aroma del caffè, solo al suo bollore!

Come fare? Semplice,

[…]

Happy Colazione Time!

Hai letto bene: Happy Colazione Time a te e a tutti i tuoi clienti!

-A te imprenditore che puoi beneficiare dei bonus e della formazione che ti propone Luglio,

[…]

Avena, l’alternativa per il tuo cappuccino

In questo luglio, Mese internazionale di Colazione Perfetta, celebriamo non solo il food per il momento colazione, ma anche tutto ciò che viene proposto in combinata a livello beverage.

Quindi innanzitutto i succhi Rauch al mirtillo,

[…]

A merenda? Solo Gran Fortunello!

A metà pomeriggio arrivano chiassosi per la merenda: sono i tuoi clienti più difficili, i bambini, che:

-non hanno tempo

-hanno fame e vogliono essere soddisfatti subito

-cercano qualcosa di sfizioso,

[…]

Verdura come piatto di punta? Oh yes!

Niente come l’estate e il caldo portano le persone a chiederti piatti leggeri e freschi. Questa combinazione si trova nella verdura, che garantisce anche una bellezza colorata al piatto e una versatilità importante negli abbinamenti.

[…]

Idratarsi sì, ma come?

Acqua ok, e poi? Quando il caldo – anche in questa estate ballerina a livello di temperature – si fa sentire, il tuo bar diventa il luogo nel quale le persone entrano principalmente per dissetarsi,

[…]

Leggi di più ››