MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Con il denaro? Prudenza e no rischio


Francesco Megna – Come sempre avviene in tempi difficili, anche i risparmiatori brianzoli con lo scoppio della pandemia sono diventati più avversi al rischio e questo basterebbe a spiegare l’incremento della liquidità con le giacenze sui conti correnti più che raddoppiate rispetto allo scorso anno, ed un saldo positivo (+5%) per lo stock dei depositi vincolati, quelli che riconoscono un rendimento a fronte di un impegno a non togliere il denaro per un certo periodo di tempo.

Ma in piena emergenza Coronavirus ci sono anche  ulteriori dati che dimostrano ancora una volta che ai brianzoli piace essere prudenti e rinunciare ad asset class più rischiose.

Certamente in questo periodo sono scelte di breve termine e attendiste dovute alla paura e all’incertezza generate dalla pandemia. I tre giorni di collocamento del BTP Italia, titolo di Stato indicizzato all’inflazione italiana dedicato al finanziamento degli interventi relativi all’emergenza Covid-19, con durata 5 anni e un tasso annuo definitivo al 1,40% pagato in due cedole semestrali,  si sono chiusi con una raccolta complessiva che non si vedeva da parecchio tempo. Discreto successo stanno ottenendo anche le sottoscrizioni dei Certificates a capitale protetto o garantito. Sono strumenti di medio e lungo periodo  che permettono all’investitore di partecipare alla performance positiva del sottostante di riferimento  e al contempo di proteggere il capitale investito in caso di ribasso. La loro liquidità è costantemente garantita.

In generale  cresce  la raccolta complessiva di risparmi e investimenti con un incremento medio del 10% circa. Molto sbilanciata sulla liquidità di cui abbiamo detto, alla quale si aggiungono fondi pensione e polizze (70% nel ramo Vita)  con un incremento del 5% circa.

L’analisi dei comportamenti durante le settimane della pandemia sottolineano una marcata propensione all’accumulo ed alla ricerca del rischio zero anche da parte delle famiglie con più possibilità economiche e attitudine a rischiare. Nei primi mesi di questo  2020, poi, tra i fondi aperti, le preferenze dei sottoscrittori si sono indirizzate verso i prodotti monetari (+8% rispetto ad un anno fa). Nel frattempo  la quota di risparmio allocata in prodotti di risparmio gestito è in continua crescita raggiungendo il 35%. In ripresa il comparto obbligazionario, inclusi gli investimenti nelle Aree dei Paesi Emergenti, in titoli di emittenti societari denominati in Euro, Dollaro e Yen e in Area Euro. Spiccano anche gli obbligazionari misti, che prevedono un portafoglio tendenziale con investimento azionario pari al 15% circa. Raddoppiano la raccolta i fondi di diritto italiano, che si contraddistinguono per un’attenzione particolare nei confronti dei criteri di tipo ambientale, sociali e di governance e che escludono investimenti diretti verso emittenti che operano nei settori legati alla produzione di sigarette, nel settore della produzione di apparecchiature per l’aeronautica  e la difesa civile e militare, nonchè nell’ambito della gestione di casinò e case da gioco. Stabili i fondi flessibili, in cui al gestore viene data grande flessibilità nelle scelte di portafoglio. In lieve ripresa la raccolta sugli azionari, specialmente quelli che investono in Area Euro.

*Responsabile Commerciale settore banking

 

 

 

 

 

Tags: ,

Lascia un commento

In evidenza

Aperitivo Perfetto? Segui il webinar!

Occasione incredibile, eccezionale e irripetibile per te imprenditore dell’horeca che vuoi portare al successo il tuo locale. Vediamo nel dettaglio cosa si tratta… tu intanto inizia a bloccare l’agenda per il 25 luglio alle ore 15.

[…]

Leggi di più ››

News

Sughi pronti, quali preferire?

La pasta è uno dei piatti forti della pausa pranzo di qualunque bar o trattoria, da Palermo a Bolzano, in inverno e in estate. Non sempre hai la possibilità (tempo,

[…]

Dehor, come renderlo fresco e accogliente?

Tu chiamalo plateatico, o dehor se ha una struttura portante: insomma, lo spazio esterno al tuo bar o ristorante. Con le temperature estive diventa parte integrante del tuo ambiente di servizio,

[…]

Per te la nuova Wine Room

Ristopiù Lombardia ha recentemente inaugurato un nuovo spazio dedicato espressamente ai suoi clienti in visita.

Come sa chi è già cliente o ha avuto modo di frequentare l’azienda che ha sede in via Monte Tre Croci a Varedo,

[…]

Magazine di luglio: cosa ti attende?

Qual è la risorsa più importante del tuo locale? Non il cibo, non l’aria condizionata o i tavolini fuori… è il personale! E la motivazione delle persone che lavorano con te è lo strumento che ti aiuta ad avere successo.

[…]

Iced coffee e dolcetto a seguire

Quando la temperatura è caliente anche l’adorato caffè può risultare indigesto… eppure la gente non vuole assolutamente rinunciare all’aroma del caffè, solo al suo bollore!

Come fare? Semplice,

[…]

Happy Colazione Time!

Hai letto bene: Happy Colazione Time a te e a tutti i tuoi clienti!

-A te imprenditore che puoi beneficiare dei bonus e della formazione che ti propone Luglio,

[…]

Avena, l’alternativa per il tuo cappuccino

In questo luglio, Mese internazionale di Colazione Perfetta, celebriamo non solo il food per il momento colazione, ma anche tutto ciò che viene proposto in combinata a livello beverage.

Quindi innanzitutto i succhi Rauch al mirtillo,

[…]

A merenda? Solo Gran Fortunello!

A metà pomeriggio arrivano chiassosi per la merenda: sono i tuoi clienti più difficili, i bambini, che:

-non hanno tempo

-hanno fame e vogliono essere soddisfatti subito

-cercano qualcosa di sfizioso,

[…]

Verdura come piatto di punta? Oh yes!

Niente come l’estate e il caldo portano le persone a chiederti piatti leggeri e freschi. Questa combinazione si trova nella verdura, che garantisce anche una bellezza colorata al piatto e una versatilità importante negli abbinamenti.

[…]

Idratarsi sì, ma come?

Acqua ok, e poi? Quando il caldo – anche in questa estate ballerina a livello di temperature – si fa sentire, il tuo bar diventa il luogo nel quale le persone entrano principalmente per dissetarsi,

[…]

Leggi di più ››