MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Buono lo strudel in città


Lo strudel in città ha un fascino tutto da scoprire. Che nasce dalla passione crescente per le Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, e scende via via in pianura. I consumatori più attenti si saranno anche accorti che in alcune grandi città del nord Italia hanno aperto negozi che vendono unicamente prodotti altoatesini, dai brezel, ai canederli, allo speck allo strudel, appunto. Questo fenomeno conferma una tendenza in atto: la scoperta o riscoperta di cibi della tradizione gastronomica regionale, anche se geograficamente distante da Milano, Bologna o Torino.

Lo strudel, dunque, un rotolo di pasta sfoglia o frolla – a seconda della vallata – che contiene al suo interno i frutti del territorio, quelli che era semplice reperire anche in montagna, ossia le mele. Aggiungete cannella, scorza di limone, uvetta e il gioco è fatto. Lo strudel è accompagnato o da panna montata o da crema calda alla vaniglia, e ristora lo sciatore nei rifugi dopo l’attività sportiva, ma anche le famiglie o i lavoratori quando si recano al bar, per la colazione o la merenda.

Un’unica richiesta, proviene dal cliente di città attento, che ha una memoria olfattiva ben costruita e ha ancora in mente il profumo che si sprigiona dallo strudel che magari ha assaggiato la scorsa estate nei luoghi dove è stata girata la fortunata serie Tv “Un passo dal cielo”, lanciata da Terence Hill: che il dolce sia naturale e fragrante, che non sappia – parola magica – di industriale. Come è possibile accontentarlo? Lasciando perdere i preparati poco curati, quelli in cui prevale solo il gusto del burro; predisponendo con cura lo scongelamento e il riscaldamento; aggiungendo anche un pizzico di zucchero a velo e una modesta decorazione (che non tolga importanza al protagonista del piatto). Insomma, regalare la stessa esperienza gustativa ed emozionale che le persone ricordano. Lo strudel, in questo modo, si trasforma in una piccola “madeleine” proustiana e noi avremo contribuito a rendere felice i nostri clienti per almeno cinque minuti.

Il Catalogo delle Eccellenze di Ristopiù Lombardia ha uno spazio dedicato proprio agli strudel Graziadei, che vengono proposti in tre versioni: classica, con mele e frutti di bosco, in versione mignon (strudelini). Mondo di dolcezza da scoprire e proporre.

http://ristopiulombardia.it/

http://www.graziadeisurgelati.com/

 

Tags: , , , , , , ,

Lascia un commento

In evidenza

Nuove posizioni aperte in azienda!

Ristopiù Lombardia SpA Società Benefit a Socio Unico ricerca:

Nr. 1 Marketing Specialist.

La figura sarà parte integrante dell’Ufficio Marketing, lavorando trasversalmente in tutte le aree aziendali.

[…]

Leggi di più ››

News

Non sei contento del tuo fornitore? Cambia!

Nella vita non c’è niente di eterno, men che meno il tuo fornitore di fiducia.

Vuoi fare un test molto rapido per vedere se ti stai appoggiando al giusto partner capace di far volare verso il successo il locale?

[…]

Più Bubble Tea di così non si può!

Sei rimasto solo tu a non avere il Bubble Tea?

Guardati attorno: tutti i bar di un certo livello – ovvero quelli che vogliono essere sempre pieni di clientela,

[…]

Verso la Giornata della ristorazione

“E’ con entusiasmo e fiducia che annunciamo l´iter in commissione 10 alla Camera, della proposta di legge che istituisce la “Giornata della ristorazione”, che accende il riflettore su un settore strategico e competitivo dell´economia italiana e che rappresenta uno degli elementi di maggior appeal del turismo verso il nostro Paese”.

[…]

Ghiaccio nei cocktail? Parliamone in modo serio

La gestione e la conservazione del ghiaccio sono cruciali in qualsiasi bar che serva cocktail, specialmente per l’aperitivo, quando i drink devono essere presentati al meglio sia in termini di sapore che di aspetto.

[…]

Il giorno giusto per acquistare… Aperitivo Perfetto!

Cos’è Aperitivo Perfetto nel tuo locale? Il libro scritto da Giuseppe Arditi con Daniele Cascio che ti propone “strategie pratiche per illuminare e migliorare il momento dell’aperitivo nel tuo locale”. 

[…]

Quale combinazione vincente per il tonno?

Il tonno – sia fresco che in conserva – è un salva-pranzo e salva-cena non solo quando si è a casa. È talmente amato che anche al bar in pausa pranzo può diventare un ingrediente goloso specie in questo periodo,

[…]

Lo conferma il magazine: con l’estate cambia tutto

È proprio vero: con l’estate cambia tutto. Cambia il clima. Cambia il modo di fare dei clienti, cambia il tuo menù del pranzo e dell’aperitivo, perché con 35 gradi umidi è molto difficile far digerire un bel piatto caldo.

[…]

Cosa succede in giugno?

In questo giugno accadono un sacco di cose interessantissime:

-domani e dopodomani si vota per eleggere i rappresentanti europei e comunali

-dal 14 giugno hanno il via gli Europei di calcio… e allora sì che ci sarà pathos da vendere,

[…]

Il valore del sorriso? Scoprilo il 13 giugno

Il sorriso ha un valore enorme. Non solo: la gentilezza è un potente strumento, fa bene e fa del bene. Lo sperimenti ogni giorno nella vita privata ma sai benissimo che anche sul posto di lavoro funziona esattamente allo stesso modo.

[…]

Fish & chips al lime e pepe rosa

Che profumo di fritto di alta qualità! Prendiamo direttamente dalla Gran Bretagna questa ricetta, che però i nostri chef hanno saputo ridisegnare all’italiana. Il risultato? Qualcosa di incredibile, grazie a un ingrediente segreto: le zeste di lime!

[…]

Leggi di più ››