MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Bimbo, il tuo cliente più difficile


Giuseppe Arditi – Puoi ascoltare e soddisfare i desideri del cliente vegano.

E va bene.

Puoi ascoltare e soddisfare i desideri del cliente che ha deciso che mangia solo cibo proveniente dal suo comune di residenza, non più in là.

E va bene.

Puoi tenere conto dei problemi di masticazione degli anziani, delle intolleranze varie ormai diffuse. Della stagionalità dei prodotti, dei must e dei trend e dei “to do” che il marketing e i fornitori ti propongono.

Però, quando di fronte a te si para il cliente-bambino, tutto quanto sopra finisce direttamente nella spazzatura.

Il bambino ha le idee molto chiare: mangia pochissimi cibi, quasi sempre gli stessi.

Li hai? La giornata proseguirà tranquilla.

Non li hai? Inizierà una battaglia psicologica tra te, lui e i genitori, per cercare di inventare qualche altra soluzione, improbabile e di sicuro insuccesso.

Pertanto…

-Il tuo magazzino dispone con continuità di pasta corta da condire al pomodoro?

-Di patatine fritte?

-E di hamburger formato mini?

-E se i genitori fossero vegetariani e chiedessero per il bambino l’hamburger di verdure?

-E i gelati? Li hai senza conservanti e coloranti?

-E le lasagne alla bolognese in piccola porzione, buone e leggere “proprio come quelle che prepara la nonna”?

Qui non si tratta di togliersi dai piedi una grana, bensì di catturare l’attenzione e l’interesse di un piccolo cliente che avrà una grandissima influenza sulla decisione di tornare o meno, da parte dei genitori, nel tuo locale.

Pertanto, usa la giusta strategia:

-sempre qualche libro a disposizione per la lettura, magari un gioco da tavolo

-sempre il wi-fi attivo, per chi vuole giocare con il tablet

-sempre qualche dolcetto sul bancone vicino alla cassa, affiancato alla frutta secca, dato che la parola d’ordine è, per tutti, “salute”

-sempre nel menù una sezione dedicata ai bambini, con dosi parametrate alla loro possibilità e piatti gustosi ma non “junk” (spazzatura)

-sempre tanta pazienza da parte del personale. Dobbiamo infatti tutti ricordare che nessun nostro locale – a meno che non sia una ludoteca – è pensato “a misura di bambino”, per questo, a volte, si fa fatica a trovare la giusta armonia tra grandi e piccoli.

 

Se intendi inserire qualche nuova referenza “baby” nel tuo menù o nel tuo locale in generale, puoi consultare il Catalogo Ristopiù al sito www.ristopiulombardia.it. Nelle varie sezioni di prodotto, le referenze dedicate ai bambini sono indicate con un logo rosso.

 

 

 

 

Tags:

Lascia un commento

In evidenza

Aperitivo Perfetto? Segui il webinar!

Occasione incredibile, eccezionale e irripetibile per te imprenditore dell’horeca che vuoi portare al successo il tuo locale. Vediamo nel dettaglio cosa si tratta… tu intanto inizia a bloccare l’agenda per il 25 luglio alle ore 15.

[…]

Leggi di più ››

News

Sughi pronti, quali preferire?

La pasta è uno dei piatti forti della pausa pranzo di qualunque bar o trattoria, da Palermo a Bolzano, in inverno e in estate. Non sempre hai la possibilità (tempo,

[…]

Dehor, come renderlo fresco e accogliente?

Tu chiamalo plateatico, o dehor se ha una struttura portante: insomma, lo spazio esterno al tuo bar o ristorante. Con le temperature estive diventa parte integrante del tuo ambiente di servizio,

[…]

Per te la nuova Wine Room

Ristopiù Lombardia ha recentemente inaugurato un nuovo spazio dedicato espressamente ai suoi clienti in visita.

Come sa chi è già cliente o ha avuto modo di frequentare l’azienda che ha sede in via Monte Tre Croci a Varedo,

[…]

Magazine di luglio: cosa ti attende?

Qual è la risorsa più importante del tuo locale? Non il cibo, non l’aria condizionata o i tavolini fuori… è il personale! E la motivazione delle persone che lavorano con te è lo strumento che ti aiuta ad avere successo.

[…]

Iced coffee e dolcetto a seguire

Quando la temperatura è caliente anche l’adorato caffè può risultare indigesto… eppure la gente non vuole assolutamente rinunciare all’aroma del caffè, solo al suo bollore!

Come fare? Semplice,

[…]

Happy Colazione Time!

Hai letto bene: Happy Colazione Time a te e a tutti i tuoi clienti!

-A te imprenditore che puoi beneficiare dei bonus e della formazione che ti propone Luglio,

[…]

Avena, l’alternativa per il tuo cappuccino

In questo luglio, Mese internazionale di Colazione Perfetta, celebriamo non solo il food per il momento colazione, ma anche tutto ciò che viene proposto in combinata a livello beverage.

Quindi innanzitutto i succhi Rauch al mirtillo,

[…]

A merenda? Solo Gran Fortunello!

A metà pomeriggio arrivano chiassosi per la merenda: sono i tuoi clienti più difficili, i bambini, che:

-non hanno tempo

-hanno fame e vogliono essere soddisfatti subito

-cercano qualcosa di sfizioso,

[…]

Verdura come piatto di punta? Oh yes!

Niente come l’estate e il caldo portano le persone a chiederti piatti leggeri e freschi. Questa combinazione si trova nella verdura, che garantisce anche una bellezza colorata al piatto e una versatilità importante negli abbinamenti.

[…]

Idratarsi sì, ma come?

Acqua ok, e poi? Quando il caldo – anche in questa estate ballerina a livello di temperature – si fa sentire, il tuo bar diventa il luogo nel quale le persone entrano principalmente per dissetarsi,

[…]

Leggi di più ››