MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Attaccare, parola di Arditi


Pubblichiamo di seguito la lettera che il Presidente Giuseppe ha scritto per gli Associati di Assosinderesi, community che lo vede tra i fondatori e attivi sostenitori.

In questo scritto regala pratici esempi e azioni concrete da intraprendere in questo periodo in cui le aziende e le persone tutte si vedono coinvolte in un difficile scenario.

Sto cercando di reagire alla crisi mondiale con grandissima energia e determinazione.

Fin dalle prime avvisaglie epidemiologiche ne ho percepito la potenziale severità grazie anche al costruttivo confronto con gli altri imprenditori di settore con cui sono in relazione, con i miei dirigenti e consulenti.

Posso dire oggi, con il disagio ancora in corso, che l’aver applicato sistematicamente la strategia del confronto con tutti coloro che potevano ragionare con cognizione di causa delle varie questioni da affrontare mi ha concretamente e significativamente aiutato. Non solo, ho rafforzato con queste persone legami di fiducia e amicizia e suscitato in loro ancor maggior proattività e dedizione al lavoro.

Anzitutto vi devo dire quale è stata la prima decisione che ho preso: Difendersi o Attaccare? Non sembri banale la cosa: chiarire dentro di sé cosa si vuole veramente e sapere su quali energie emotive e risorse pratiche contare è un passo necessario: determina la capacità di portare fino in fondo l’azione e determinare la strategia più opportuna. Chi mi conosce sa che la risposta è stata: Attaccare. Ma, a parte l’istinto ho razionalizzato su COME procedere da lì in poi.

Ho individuato cinque “tavoli tematici” per seguire, approfondire e sviluppare le seguenti tematiche:

1 Aggiornamenti epidemiologici, Normative vigenti e disposizioni delle autorità, misure di sostegno alle imprese, iniziative di categoria, fiscalità agevolata…

2 Analisi delle azioni ed iniziative tese a realizzare il più rapido e significativo contenimento dei costi d’esercizio ed il recupero dei crediti pendenti.

3 Ricerca di nuove opportunità commerciali, innovazioni di processo e diversificazione delle fonti e modalità di approvvigionamento e consegna;

4 Protezione del Personale, studio e messa in opera di nuovi e specifici protocolli igienico-sanitari per le varie categorie di operatori e sanificazione generale;

5 Comunicazione positiva continua al personale, ai clienti, ai fornitori: non solo per rassicurarli ma anche per stimolarli a seguire il ns esempio reattivo.

Come dicevo prima attorno a ciascun tavolo erano sedute persone qualificate, esperte della materia trattata o che comunque sarebbero state in grado di contribuire alla discussione portando anche punti di vista ed interessi particolari.

Al di là delle specifiche soluzioni tecniche individuate, buone per la mia azienda intendo, vorrei piuttosto parlarvi delle numerose azioni poste in campo nell’ambito della Comunicazione ai clienti.

Infatti, è nei momenti del bisogno che si vedono i veri amici, non trovate?

Ora, negli affari e nel commercio non ci sono “veri amici” ma, io da sempre ho lavorato per contraddistinguere la mia azienda dai concorrenti puntando sul “valore aggiunto” che sono in grado di offrire al mio cliente oltre la qualità intrinseca ed il valore del servizio anche una consulenza protettiva e di sviluppo.

Ebbene, ho “comunicato” e tuttora comunico pressoché quotidianamente con ogni mio cliente attivando tutte le leve social a mia disposizione dai redazionali on line, ai video sulle promozioni e gli aggiornamenti, alle mail ….. Per dire COSA?

  • dicendo loro che siamo e restiamo comunque fiduciosi, pur nel disagio;
  • per dirgli di COME stavamo affrontando e risolvendo le nostre difficolta;
  • fornendo suggerimenti concreti ed articolati su COME incrementare le vendite (ad esempio su come organizzarsi e che regole seguire per i pasti al domicilio, fino a quando è stato possibile)
  • informarli su quali nuovi prodotti potevamo fargli avere, legati alla situazione;
  • sensibilizzarli su COME comunicare con i loro Clienti e quanto sia importante farlo ora;
  • aggiornarli sulle misure di protezione adottare per la sanificazione dei locali e la protezione dei loro collaboratori come da decreto

Per la maggior parte del team di collaboratori e agenti abbiamo attivato da subito lo Smart working e per molti altri abbiamo chiesto di utilizzare le ferie ed i permessi a rotazione … ebbene, anche con loro comunico continuamente, ho attivato una formazione a distanza seguita da noi in direzione (così tengo tutti informati)… insomma: ci si dà da fare, ci si sente utili, e si trovano soluzioni per realizzare un futuro migliore… per tutti.

Quanto abbiamo da imparare da questa situazione! Non ci voleva proprio ora… ma visto che è arrivata in casa: trasformiamola in una opportunità!

Desidero quindi invitare tutti gli Amici di Assosinderesi e anche chi mi legge a condividere le sue esperienze: ho fame di nuovi amici e di nuove idee!

Naturalmente non sappiamo ancora i tempi in cui questo sarà solo un brutto ricordo… la storia continua e vi racconterò da entusiasta della vita della ripartenza!

Voglio però concludere questo mio contributo per ricordare gli eroi che stanno lavorando come i medici, le forze dell’ordine e chi opera nel settore del food e desidero testimoniare la mia vicinanza a  tutti quanti sono stati colpiti dal virus e a chi li assiste.

 

PS se sei un socio di Assosinderesi ti ricordiamo che hai diritto a nr. 6 consulenze gratuite da parte di uno dei nostri esperti, da attivare scrivendo a info@assosinderesi.it.  Se non sei ancora associato richiedi l’iscrizione compilando il FORM

 

 

 

Tags: ,

Lascia un commento

In evidenza

Il 26/6 accelera il tuo business!

Messaggio del Presidente Giuseppe Arditi rivolto a tutti gli imprenditori della distribuzione!

“È arrivato per me il momento di prendere in mano tutte le mie conoscenze e di… consegnartele!

[…]

Leggi di più ››

News

E per l’estate vini leggeri e freschi

Con il giorno più lungo dell’anno inizia l’estate, ufficialmente.

E ufficialmente si aprono anche i lunghi aperitivi, le cene all’aperto: il tuo locale si trasforma in un meraviglioso luogo di intrattenimento – zanzare permettendo – in cui la voglia di relax e divertimento è presente a ogni ora,

[…]

Mini fagottini di verdure gratinati ai germogli

Per il tuo aperitivo innovativo… per stupire i clienti, per aggiungere quel tocco “asian food” che piace tantissimo. Insomma: per rivitalizzare il tuo locale dalle 17 in poi, oltre a un cocktail preparato a regola d’arte ti proponiamo questa ricetta che ha per ingredienti principali i mini fagottini di patate.

[…]

Recensioni negative: come affrontarle?

Se sei sui Social lo sai: devi mettere in conto le recensioni negative che possono piovere a catinelle e rappresentare un bel problema per la reputazione del tuo locale.

Siccome non puoi non avere una pagina Facebook o Instagram,

[…]

Non sei contento del tuo fornitore? Cambia!

Nella vita non c’è niente di eterno, men che meno il tuo fornitore di fiducia.

Vuoi fare un test molto rapido per vedere se ti stai appoggiando al giusto partner capace di far volare verso il successo il locale?

[…]

Più Bubble Tea di così non si può!

Sei rimasto solo tu a non avere il Bubble Tea?

Guardati attorno: tutti i bar di un certo livello – ovvero quelli che vogliono essere sempre pieni di clientela,

[…]

Verso la Giornata della ristorazione

“E’ con entusiasmo e fiducia che annunciamo l´iter in commissione 10 alla Camera, della proposta di legge che istituisce la “Giornata della ristorazione”, che accende il riflettore su un settore strategico e competitivo dell´economia italiana e che rappresenta uno degli elementi di maggior appeal del turismo verso il nostro Paese”.

[…]

Ghiaccio nei cocktail? Parliamone in modo serio

La gestione e la conservazione del ghiaccio sono cruciali in qualsiasi bar che serva cocktail, specialmente per l’aperitivo, quando i drink devono essere presentati al meglio sia in termini di sapore che di aspetto.

[…]

Il giorno giusto per acquistare… Aperitivo Perfetto!

Cos’è Aperitivo Perfetto nel tuo locale? Il libro scritto da Giuseppe Arditi con Daniele Cascio che ti propone “strategie pratiche per illuminare e migliorare il momento dell’aperitivo nel tuo locale”. 

[…]

Quale combinazione vincente per il tonno?

Il tonno – sia fresco che in conserva – è un salva-pranzo e salva-cena non solo quando si è a casa. È talmente amato che anche al bar in pausa pranzo può diventare un ingrediente goloso specie in questo periodo,

[…]

Lo conferma il magazine: con l’estate cambia tutto

È proprio vero: con l’estate cambia tutto. Cambia il clima. Cambia il modo di fare dei clienti, cambia il tuo menù del pranzo e dell’aperitivo, perché con 35 gradi umidi è molto difficile far digerire un bel piatto caldo.

[…]

Leggi di più ››