MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Visita a Villa Crespia il 4 dicembre, esperienza da non perdere


Quando il vino è “paesaggio liquido”, significa che sei arrivato a Villa Crespia, ad Adro, in provincia di Brescia.

E quello che stai per assaggiare non è semplice vino, ma un’esperienza per la mente e il cuore, oltre che per il palato.

Quando il team di Giuseppe Arditi ha ideato le Visite Guidate alle Cantine, aveva in mente proprio questo: “strappare” il concetto stesso di “bere bene” dal locale, bar, locale o ristorante che fosse, e portarlo in una dimensione superiore.

Una dimensione che arricchisse anche culturalmente l’imprenditore, consentendogli di apprezzare appieno la filiera, la storia delle aziende vinicole, le diverse sfumature delle bottiglie.

“Se non entri in una dimensione, non la capirai mai appieno”, sostiene il presidente Arditi.

E se non si vive appieno un’esperienza, come si fa a essere convincenti con i propri clienti?

A trasmettere emozioni vere, non di plastica, o artefatte?

Andare, osservare, gustare, riportare a casa. Questo è il mantra di Ristopiù.

Questo è l’intento della Visita Guidata organizzata per il 4 dicembre. Destinazione Franciacorta, a fare la conoscenza della famiglia Muratori e dei suoi prodotti.

La giornata prevede la visita guidata a vigneti e cantina, seguendo il percorso della produzione del metodo classico “Franciacorta”.

L’appuntamento è fissato per le 8,30 presso Ristopiù Lombardia (Via Monte Tre Croci, 5, Varedo); da qui la partenza in pulmino, direzione Adro. Il rientro è previsto per le 15,30.

 

Chi parteciperà alla giornata avrà modo di verificare, toccando con mano, come la famiglia Muratori abbia studiato con particolare attenzione in quali terre della Franciacorta piantare i vigneti in modo da sfruttare la variabilità pedoclimatica.

Ecco perché alcune vigne sono state piantate fino a 350 m s.l.m. con esposizione anche a Nord verso il Lago d’Iseo.

Ogni vigneto rispetta la vocazionalità del pedo-paesaggio con vitigni e cloni in modo da poter fare emergere le differenze; per permettere all’uva di portare in cantina variabilità e personalità.

Grazie a questo amore per le cose fatte bene, oggi Villa Crespia si dedica alla produzione di Franciacorta DOCG di estrema preziosità. Un viaggio da non perdere, un vino da scoprire assolutamente.

 

Per informazioni e iscrizioni, è possibile contattare il service center al numero verde 800078844.

 

Tenuta Villa Crespia, Via Valli, 31 – 25030 Adro (BS)

Tel. +39.030.7451051

villa.crespia@arcipelagomuratori.it

(foto tratta da https://www.arcipelagomuratori.it/villa-crespia/)

 

 

Tags: ,

Lascia un commento