MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Sei pronto a superare la Caprese?


Giuseppe Arditi – Combattiamo! Nel senso: resistiamo!

A cosa? All’abitudine, alla noia, alla voglia di proporre sempre lo stesso piatto forte nel periodo estivo.

Lo so che la tua mozzarella viene ogni mattina dalla Puglia.

Lo so che i tuoi pomodori dolci e succosi al punto giusto sono perfetti sono talmente buoni che “nessuno se li sogna, se va a comperare al supermercato”.

Ma la Caprese non può essere l’unico tuo piatto dell’estate. Così come il prosciutto e melone. O L’insalata di riso, di cui, guarda caso, nessuno parla più.

Io non ce l’ho con la Caprese, ci mancherebbe, è un piatto sano, fresco, calorico al punto giusto, gustoso e appagante anche per la vista. Dico solo che possiamo, tutti, far evolvere la nostra offerta, per rendere stuzzicante la pausa pranzo di un cliente che magari è costretto a lavorare e vorrebbe distrarsi con un piatto sfizioso (del tipo: “Mi tocca stare qua, almeno mangio qualcosa di buono”).

Hai mai pensato a leggere variazioni gourmet sul tema “pausa pranzo veloce e rinfrescante”?

Ecco qualche idea che personalmente mi piacerebbe trovare in un bar ben fornito:

-del buon roastbeef. Ma non “normale”. Lo vorrei di black angus, in modo che fosse morbido e gustoso, condito con quel giusto quantitativo di olio extravergine italiano. Un’estasi per il palato

-un panino imbottito, in cui il pane sia per esempio alla zucca. Bello colorato, con i semini a mo’ di guarnizione. Finalmente fantasia, abbasso la solita ciabattina

-un dolce monoporzione per non appesantire lo stomaco prima di tornare al lavoro. Per esempio un classico, come il tartufo, ma non con il solito ripieno, bensì con ripieno all’amarena

-un’alternativa al caffè che sia ugualmente buona ma fresca, come la crema di caffè

Come vedi, non ti sto parlando di una rivoluzione gastronomica da attuare entro 10 giorni.

Ti sto parlando di tante piccole attenzioni nel segno del

-Colore

– della Creatività

Questi sono due elementi che di sicuro hai già “in tasca”. Che non richiedono particolari investimenti economici. Occorrono solo desiderio di smuovere un po’ le acque e di portare sorrisi.

Moltissime persone sottovalutano il periodo estivo, puntando tutto sul rientro dalle ferie.

Attenzione: ti consiglio di non commettere questo errore.

È vero che molti tuoi clienti in estate non ci sono.

Ma è anche vero che quelli che restano in città devono pur sempre essere serviti e riveriti.

Ed è pur vero che coloro che tornano dalle ferie, a settembre hanno poco budget e devono pensare a spese per la scuola, la palestra, ecc. per questo motivo piatti magari nuovi e leggermente più costosi diventano “ostici” per il portafoglio.

Anche le innovazioni devono essere studiate con il giusto grado di strategia temporale.

Quindi, ricapitolando: ciao Caprese. Oppure: benvenuta nuovamente, Caprese con i pomodorini secchi e la burrata con crema di olive e grissini al formaggio…

Ps tutti i piatti di cui ti ho parlato fanno parte dell’offerta Ristopiù.Provali tutti cliccando sul sito www.ristopiulombardia.it, e senza paura, da noi vale la clausola Soddisfatti o Rimborsati.

 

 

 

 

Tags:

Lascia un commento

In evidenza

Il 26/6 accelera il tuo business!

Messaggio del Presidente Giuseppe Arditi rivolto a tutti gli imprenditori della distribuzione!

“È arrivato per me il momento di prendere in mano tutte le mie conoscenze e di… consegnartele!

[…]

Leggi di più ››

News

E per l’estate vini leggeri e freschi

Con il giorno più lungo dell’anno inizia l’estate, ufficialmente.

E ufficialmente si aprono anche i lunghi aperitivi, le cene all’aperto: il tuo locale si trasforma in un meraviglioso luogo di intrattenimento – zanzare permettendo – in cui la voglia di relax e divertimento è presente a ogni ora,

[…]

Mini fagottini di verdure gratinati ai germogli

Per il tuo aperitivo innovativo… per stupire i clienti, per aggiungere quel tocco “asian food” che piace tantissimo. Insomma: per rivitalizzare il tuo locale dalle 17 in poi, oltre a un cocktail preparato a regola d’arte ti proponiamo questa ricetta che ha per ingredienti principali i mini fagottini di patate.

[…]

Recensioni negative: come affrontarle?

Se sei sui Social lo sai: devi mettere in conto le recensioni negative che possono piovere a catinelle e rappresentare un bel problema per la reputazione del tuo locale.

Siccome non puoi non avere una pagina Facebook o Instagram,

[…]

Non sei contento del tuo fornitore? Cambia!

Nella vita non c’è niente di eterno, men che meno il tuo fornitore di fiducia.

Vuoi fare un test molto rapido per vedere se ti stai appoggiando al giusto partner capace di far volare verso il successo il locale?

[…]

Più Bubble Tea di così non si può!

Sei rimasto solo tu a non avere il Bubble Tea?

Guardati attorno: tutti i bar di un certo livello – ovvero quelli che vogliono essere sempre pieni di clientela,

[…]

Verso la Giornata della ristorazione

“E’ con entusiasmo e fiducia che annunciamo l´iter in commissione 10 alla Camera, della proposta di legge che istituisce la “Giornata della ristorazione”, che accende il riflettore su un settore strategico e competitivo dell´economia italiana e che rappresenta uno degli elementi di maggior appeal del turismo verso il nostro Paese”.

[…]

Ghiaccio nei cocktail? Parliamone in modo serio

La gestione e la conservazione del ghiaccio sono cruciali in qualsiasi bar che serva cocktail, specialmente per l’aperitivo, quando i drink devono essere presentati al meglio sia in termini di sapore che di aspetto.

[…]

Il giorno giusto per acquistare… Aperitivo Perfetto!

Cos’è Aperitivo Perfetto nel tuo locale? Il libro scritto da Giuseppe Arditi con Daniele Cascio che ti propone “strategie pratiche per illuminare e migliorare il momento dell’aperitivo nel tuo locale”. 

[…]

Quale combinazione vincente per il tonno?

Il tonno – sia fresco che in conserva – è un salva-pranzo e salva-cena non solo quando si è a casa. È talmente amato che anche al bar in pausa pranzo può diventare un ingrediente goloso specie in questo periodo,

[…]

Lo conferma il magazine: con l’estate cambia tutto

È proprio vero: con l’estate cambia tutto. Cambia il clima. Cambia il modo di fare dei clienti, cambia il tuo menù del pranzo e dell’aperitivo, perché con 35 gradi umidi è molto difficile far digerire un bel piatto caldo.

[…]

Leggi di più ››