MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Riprende il “wine travel sensoriale”, appuntamento il 24


Gli imprenditori italiani dell’Horeca sono seduti sopra a un tesoro e non lo sanno.

No, non si tratta del cappuccino da vendere a 5 euro per copiare un nota caffetteria, né dell’insalatona “di mare” che ha visto passare sì una fettina di polpo, ma da molto lontano.

Il cliente non si raggira.

Il cliente si accontenta.

Con quanto di più prezioso si possiede, in modo che l’esperienza di acquisto e degustazione nel locale sia unica e da ripetere subito.

Il tesoro che tutti gli imprenditori possono vantare, proporre, raccontare, è la sterminata produzione italiana di vini.

Non produzione “normale”, bensì d’eccellenza.

Qualche numero, per capire.

Il nostro Paese, secondo i dati dell’Industry Book 2018 – ha il primato in Europa per la produzione di vini Dop e Igp. I “nostri” sono  ben 543, su un totale di 1.586 vini certificati. Dietro, ma dietro di un bel po’ troviamo Francia (435), Grecia (147), Spagna (131), Portogallo (40).

Non solo: lo scorso anno, i vini Dop e Igp hanno rappresentato i due terzi della produzione totale, generando un valore alla produzione di 6,8 miliardi di euro.

Da qui tre consigli da applicare subito:

-se spingiamo i vini stranieri non siamo tanto furbi

-arrivare a vendere un vino di pessima qualità vuol proprio dire che si sta tentando di “suicidare” il proprio locale

-è essenziale imparare a conoscere questa produzione

Se questi sono i presupposti, utilissimo sarà il prossimo appuntamento del wine travel sensoriale organizzato da Ristopiù, “Viaggio all’interno dei profumi del vino”, che si terrà presso la sede dell’azienda il 24 settembre, o dalle 9,30 alle 11,30, oppure dalle 15 alle 17.

Durante l’appuntamento spazio alla degustazione, con la supervisione di Fabio Mondini.

Per ogni bottiglia verranno descritte le caratteristiche e verranno presentati nel dettaglio i profumi presenti.

L’investimento per i singoli corsi è di € 40 senza RistoQuality Card, mentre è GRATUITO per chi ha la RistoQuality Card.

Gli appuntamenti delle “5 tappe alla scoperta del vino” proseguiranno sino a gennaio 2019.

Per avere informazioni di dettaglio e iscriversi al corso del 24 settembre è sufficiente cliccare qui https://www.ristopiunews.it/eventi/e scegliere l’orario desiderato, oppure chiamare direttamente il Service Center al numero verde 800078844

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *