MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Piatti: è una questione di estetica


Giuseppe Arditi – Instagram e Facebook come minimo: questi sono i due Social che certamente i tuoi clienti usano più volte al giorno.

Per fare cosa?

Raccontare le proprie esperienze, fotografarsi in mille modi, interagire con gli amici, commentare gli eventi, informarsi su prodotti e servizi.

E poi… per condividere le immagini dei piatti che stanno per consumare.

Non c’è divieto che tenga: appena si presenta un bel piatto in tavola, al bar o al ristorante, è ormai prassi fotografarlo aggiungendo un commento personale prettamente estetico (della bontà si discute in un secondo momento).

E così… ora hai ben due fronti da tenere sotto controllo.

-Il primo è quello della qualità del cibo che stai proponendo.

-Il secondo è quello dell’impiattamento.

I due vanno a braccetto, non li puoi separare, e vogliono anche essere accompagnati da una tavola adeguatamente preparata, un vino a giusta temperatura, un grissinetto fresco da sgranocchiare, un olio extravergine di oliva corposo.

Insomma, una buona fetta di arrosto, adagiata su un piatto con un triste broccolo a farle compagnia…non funziona. Anche se è morbida, gustosa e perfetta.

I Social sono armi potentissime che non puoi non considerare quando organizzi il servizio per i clienti.

Alcuni clienti, cultori di Instagram, hanno persino seguito dei tutorial su YouTube per imparare a fotografare in modo adeguato i piatti e i locali che frequentano.

Quindi attenzione. Ecco per te 3 strategie da porre subito in essere.

1 Fotografa i tuoi migliori piatti e postali sui Social che utilizzi, in modo da creare la giusta aspettativa nei confronti dell’esperienza che vivrà il cliente.

2 Spendi un minuto in più a piatto per presentare in modo adeguato il cibo, lavorando sui colori, sulla forma del piatto, sulla sua posizione in tavola.

3 Chiedi ai tuoi clienti di essere taggato nelle foto che scattano, in modo da creare un volano positivo e far aumentare la conoscenza del tuo locale.

Ultimo: non prendere mai in giro il tuo cliente: scegli sempre e solo prodotti differenzianti.

Ciao!

 

 

 

Lascia un commento