MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

La nuova età, i senior


Donatella Rampado – L’età matura è quel periodo della vita in cui si hanno più tempo e risorse da dedicare a se stessi. Questa nuova generazione che, non dimentichiamo, ha fatto il ’68 – è del tutto nuova rispetto a quelle del passato. La qualità della vita è cambiata, gli over 55 di adesso, rispetto a quelli di 20 anni fa, dispongono di maggiori capacità economiche, di una salute migliore, hanno una capacità di spesa che prima era impensabile. Certo non è per tutti così ma, da una ricerca della Format, emerge che la popolazione sopra i 55 anni ha come obiettivo per l’85% assistere la propria famiglia, i figli e i nipoti; il 69% vorrebbe godersi la vita e il 67% sarebbe disposto a dedicare il proprio tempo ad attività sociali. Altri due dati ci interessano in particolar modo: circa l’84% asserisce che cerca di risparmiare dove è possibile e  il turismo in questa fascia d’età è cresciuto del 15% rispetto al 10% dei più giovani.

Quali riflessioni possiamo trarre da queste informazioni? Sicuramente si aprono delle opportunità per quei ristoratori che desiderano investire su un target in continua crescita, quello dei senior.

Le parole d’ordine per questo target sono: farli sentire a casa, prendersi cura di loro, le premure non sono mai abbastanza.

Il desiderio degli over 55 è quello di riprendere a coltivare quegli interessi che sono stati trascurati nel periodo lavorativo come le attività culturali, volontariato, sport, turismo ed interessi enogastronomici. La nuova età preferisce andare al ristorante prevalentemente in coppia. In seconda battuta con gli amici, con la famiglia e i nipoti. La cucina preferita è quella italiana tradizionale, con qualche escursione in piatti creativi ma sempre prevalentemente basati sulla nostra cultura alimentare. La carta dei vini è considerata fondamentale, vietato non averne una per tutte le tasche (ed è un’attrazione per i clienti gourmet).

La propensione al risparmio evidenziata potrebbe attrarre i clienti over 55 anni con promozioni “premurose” pensate per loro. Tre esempi tra tutti in occasione di ricorrenze particolari: a San Valentino per esempio, in una cena a due varrebbe la pena offrire un piccolo omaggio alla signora e/o il dessert e prevedere un discreto intrattenimento musicale (senza sovrapprezzo, naturalmente). Per Carnevale organizzare una cena a buffet, lasciando spazio per le danze e per la premiazione della migliore maschera, nell’occasione le signore accompagnate non dovrebbero pagare la cena. Altra occasione da sfruttare è il pranzo di Natale, quando si riunisce la famiglia: bambini gratis sotto i dieci anni, bibite e acqua gratis, organizzare un intrattenimento per i più piccoli.

Non solo prezzo: la nuova età è molto interessata al benessere fisico e allo stato psicofisico in generale, soprattutto le donne. La possibilità di far parte di un gruppo, sia pure per un periodo circoscritto, stimola i senior arricchendoli, motivandoli e coinvolgendoli nell’attività scelta. Gli over 55 apprezzano quindi maggiormente il tempo che viene passato con gli amici e sviluppano una miglior attenzione verso i rapporti umani. L’età del pensionamento non viene più vissuta come declino, ma bensì come periodo di progettualità, creatività e condivisione con la famiglia, i nipoti e gli amici. Organizzare quindi eventi ludici, enogastronomici e culturali avendo come focus la salute alimentare ed il BenEssere è un altro modo per attirare questo target di clienti nel proprio ristorante.

 

L’idea in più

In periodi di difficoltà, come quello attuale, il tema di maggiore attualità per un ristoratore è come attrarre la clientela e fidelizzarla. Un over 55 su due naviga su Internet e legge libri, è curioso e sa come informarsi. Dato per scontato che la qualità della cucina e il comfort del locale sono prerequisiti essenziali per determinare la scelta a monte del ristorante, la partita con i clienti si gioca su quelle idee in più che danno maggiore valore e che possono essere apprezzate.

Vini e abbinamenti

Creare una carta dei vini, agile e che suggerisca gli abbinamenti in modo da “vendersi da sola”.

Calici al femminile

Proporre il vino anche al calice soddisfa in particolare le signore che non desiderano bere vini tipicamente maschili.

Cene e conferenze

Organizzare aperitivi a tema, con cena a seguire. Invitare relatori esperti in una materia, consentendogli di poter raccogliere e distribuire le personal card, creerete un interesse e attirerete i clienti. A voi non costerà nulla se non l’organizzazione e la promozione, al relatore sarà consentito di farsi conoscere e attivare dei nuovi contatti, metterete così in atto la tecnica del “win-win”.

Internet

Sul vostro sito dovreste attivare una pagina dedicata agli over 55: le informazioni da fornire devono incuriosire ed attrarre interesse verso il vostro locale. Ricette, curiosità alimentari, inviti a prove degustazione prodotti possono essere degli spunti, ma anche iniziative a tema: benessere e salute possono fidelizzare il cliente.

Metti in tavola la salute

Lasciare all’ingresso, vicino alla cassa e dove ci sono i biglietti da visita, ricette facili con il tema della salute.

https://selfbrand.it/

http://www.donatellarampado.com/

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *