MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Il manager della felicità? Eccolo qua!


 

Giuseppe Arditi – Io sono un manager della felicità.

Tu sei un manager della felicità.

Che scuola particolare abbiamo fatto? Magari master ad hoc di taglio psicologico o motivazionale, magari nessuno se non la scuola della vita.

Da qualche settimana si sente parlare di manager della felicità, sui mezzi di comunicazione, ossia di quelle figure che, anche in aziende di grande dimensione, svolgono tantissimi compiti, tutti molto delicati e legati alla strategia di business. Tra questi:

-fare in modo che tutti i dipendenti siano motivati. Le persone motivate sono più contente, lavorano meglio e questo, magia!, aumenta la produttività

-attrarre e successivamente trattenere i migliori talenti

-seguire le carriere professionali, in modo che le persone possano crescere e portare valore all’azienda

-in ottica welfare aziendale, trovare le migliori soluzioni: non si tratta solo di dare contentini economici, ma di costruire un ambiente positivo.

Questa è la pura teoria raccontata dai media.

Ora vengo subito alla pratica.

Io cerco ogni giorno di essere, per i miei dipendenti e collaboratori, un manager della felicità. Ma sarebbe così anche se adesso non fosse di moda: d’altra parte la mia è una Magic Smile Company… non posso accettare compromessi, la felicità deve stare di casa.

Il mio metodo consolidato, che seguo da anni, non è segreto, ma frutto di passione per il mio lavoro. Inizio di seguito a lasciarti qualche consiglio utile, che puoi adottare anche tu a partire da subito, nelle prossime settimane tornerò sull’argomento. Continua a seguirmi!

TRE REGOLE PER TRASFORMARTI NEL MANAGER DELLA FELICITA’

Prima

Occupati delle tue persone, nel senso preoccupati: quando ti parlano di un loro problema, non ascoltarle per dovere, ma per comprenderle.

Seconda

Le tue persone passano la maggior parte della loro giornata nel tuo locale o ristorante: hai creato anche solo un piccolo spazio nel quale possano riporre le loro cose? Sei gentile e aperto, oltre che essere rigoroso e puntuale? Ogni tanto le gratifichi con una mezz’ora libera, un incentivo, un’attestazione di stima? Le persone non hanno solo bisogni materiali, ma anche intangibili!

Terza

Abbi orizzonti allargati: non guardare solo a quello che capita oggi nel tuo locale. Il tuo barista insoddisfatto oggi, domani se ne andrà, questo genererà un danno le cui conseguenze potranno durare anche mesi. Previeni e precorri… il tuo locale ne beneficerà.

 

 

 

Lascia un commento

In evidenza

Il 26/6 accelera il tuo business!

Messaggio del Presidente Giuseppe Arditi rivolto a tutti gli imprenditori della distribuzione!

“È arrivato per me il momento di prendere in mano tutte le mie conoscenze e di… consegnartele!

[…]

Leggi di più ››

News

E per l’estate vini leggeri e freschi

Con il giorno più lungo dell’anno inizia l’estate, ufficialmente.

E ufficialmente si aprono anche i lunghi aperitivi, le cene all’aperto: il tuo locale si trasforma in un meraviglioso luogo di intrattenimento – zanzare permettendo – in cui la voglia di relax e divertimento è presente a ogni ora,

[…]

Mini fagottini di verdure gratinati ai germogli

Per il tuo aperitivo innovativo… per stupire i clienti, per aggiungere quel tocco “asian food” che piace tantissimo. Insomma: per rivitalizzare il tuo locale dalle 17 in poi, oltre a un cocktail preparato a regola d’arte ti proponiamo questa ricetta che ha per ingredienti principali i mini fagottini di patate.

[…]

Recensioni negative: come affrontarle?

Se sei sui Social lo sai: devi mettere in conto le recensioni negative che possono piovere a catinelle e rappresentare un bel problema per la reputazione del tuo locale.

Siccome non puoi non avere una pagina Facebook o Instagram,

[…]

Non sei contento del tuo fornitore? Cambia!

Nella vita non c’è niente di eterno, men che meno il tuo fornitore di fiducia.

Vuoi fare un test molto rapido per vedere se ti stai appoggiando al giusto partner capace di far volare verso il successo il locale?

[…]

Più Bubble Tea di così non si può!

Sei rimasto solo tu a non avere il Bubble Tea?

Guardati attorno: tutti i bar di un certo livello – ovvero quelli che vogliono essere sempre pieni di clientela,

[…]

Verso la Giornata della ristorazione

“E’ con entusiasmo e fiducia che annunciamo l´iter in commissione 10 alla Camera, della proposta di legge che istituisce la “Giornata della ristorazione”, che accende il riflettore su un settore strategico e competitivo dell´economia italiana e che rappresenta uno degli elementi di maggior appeal del turismo verso il nostro Paese”.

[…]

Ghiaccio nei cocktail? Parliamone in modo serio

La gestione e la conservazione del ghiaccio sono cruciali in qualsiasi bar che serva cocktail, specialmente per l’aperitivo, quando i drink devono essere presentati al meglio sia in termini di sapore che di aspetto.

[…]

Il giorno giusto per acquistare… Aperitivo Perfetto!

Cos’è Aperitivo Perfetto nel tuo locale? Il libro scritto da Giuseppe Arditi con Daniele Cascio che ti propone “strategie pratiche per illuminare e migliorare il momento dell’aperitivo nel tuo locale”. 

[…]

Quale combinazione vincente per il tonno?

Il tonno – sia fresco che in conserva – è un salva-pranzo e salva-cena non solo quando si è a casa. È talmente amato che anche al bar in pausa pranzo può diventare un ingrediente goloso specie in questo periodo,

[…]

Lo conferma il magazine: con l’estate cambia tutto

È proprio vero: con l’estate cambia tutto. Cambia il clima. Cambia il modo di fare dei clienti, cambia il tuo menù del pranzo e dell’aperitivo, perché con 35 gradi umidi è molto difficile far digerire un bel piatto caldo.

[…]

Leggi di più ››