MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Greta e i bar: cosa hanno in comune?


Elena Giordano – Greta Thunberg è la giovane attivista svedese che negli ultimi mesi ha movimentato l’Europa con il suo “allarme” nei confronti del cambiamento climatico.

I suoi scioperi sono stati molto seguiti e anche in Italia i ragazzi delle scuole superiore si sono mossi per dire ai politici e agli adulti: state mettendo a rischio il nostro futuro.

L’imprenditore impegnato a svolgere bene il proprio lavoro nel bar o nel locale non ha seguito, magari, con molta attenzione, tutta la vicenda. Occorre però, a questo punto, avere ben chiare una serie di cose:

-il problema della salute del pianeta non è “una cosa da giovani”, ma riguarda tutti

-relegare Greta e i ragazzi italiani a un fenomeno passeggero è sbagliato e pericoloso

-i giovani, i clienti del futuro prossimo, sono pronti a fare scelte nel segno della sostenibilità, non solo quando riempiono il carrello del supermercato, ma anche quando ordinano un panino e un succo al bar

-il packaging, l’aria condizionata, le lampadine a risparmio energetico, il consumo di acqua: sono temi già nell’agenda dei giovani. E in quella dell’imprenditore?

-anche le ultime elezioni europee – Italia a parte – hanno visto salire di molto i partiti cosiddetti “verdi”. Un segno importante: persino la politica, con i suoi tempi elefantiaci, si sta accorgendo che il problema è grave e occorre muoversi con scelte condivise

Il bar che continua a sprecare in ogni dove, a non differenziare la spazzatura, a non curarsi delle nuove esigenze del consumatore, anche se avrà il miglior cappuccino del mondo e offrirà la pizza più profumata della città… a tendere perderà un’importante fetta di clientela.

Nessuno, nemmeno Carlo Cracco con il suo bar in centro a Milano, può permettersi di ignorare ciò che gli accade attorno. Mostrare sensibilità e attenzione non è solo un modo “commerciale” per accattivarsi i clienti, ma un modo vero e serio per confermare di essere parte di una comunità che si interroga sul suo futuro.

Ogni imprenditore è chiamato a cambiare: in quale modo? Spetta solo a lui decidere.

Ugualmente, a lui spetta inserire prodotti per gli intolleranti o i vegani, i bambini o gli anziani… se il mercato si muove… occorre accompagnare il suo movimento.

 

 

 

 

Tags:

Lascia un commento

In evidenza

Nuove posizioni aperte in azienda!

Ristopiù Lombardia SpA Società Benefit a Socio Unico ricerca:

Nr. 1 Marketing Specialist.

La figura sarà parte integrante dell’Ufficio Marketing, lavorando trasversalmente in tutte le aree aziendali.

[…]

Leggi di più ››

News

Non sei contento del tuo fornitore? Cambia!

Nella vita non c’è niente di eterno, men che meno il tuo fornitore di fiducia.

Vuoi fare un test molto rapido per vedere se ti stai appoggiando al giusto partner capace di far volare verso il successo il locale?

[…]

Più Bubble Tea di così non si può!

Sei rimasto solo tu a non avere il Bubble Tea?

Guardati attorno: tutti i bar di un certo livello – ovvero quelli che vogliono essere sempre pieni di clientela,

[…]

Verso la Giornata della ristorazione

“E’ con entusiasmo e fiducia che annunciamo l´iter in commissione 10 alla Camera, della proposta di legge che istituisce la “Giornata della ristorazione”, che accende il riflettore su un settore strategico e competitivo dell´economia italiana e che rappresenta uno degli elementi di maggior appeal del turismo verso il nostro Paese”.

[…]

Ghiaccio nei cocktail? Parliamone in modo serio

La gestione e la conservazione del ghiaccio sono cruciali in qualsiasi bar che serva cocktail, specialmente per l’aperitivo, quando i drink devono essere presentati al meglio sia in termini di sapore che di aspetto.

[…]

Il giorno giusto per acquistare… Aperitivo Perfetto!

Cos’è Aperitivo Perfetto nel tuo locale? Il libro scritto da Giuseppe Arditi con Daniele Cascio che ti propone “strategie pratiche per illuminare e migliorare il momento dell’aperitivo nel tuo locale”. 

[…]

Quale combinazione vincente per il tonno?

Il tonno – sia fresco che in conserva – è un salva-pranzo e salva-cena non solo quando si è a casa. È talmente amato che anche al bar in pausa pranzo può diventare un ingrediente goloso specie in questo periodo,

[…]

Lo conferma il magazine: con l’estate cambia tutto

È proprio vero: con l’estate cambia tutto. Cambia il clima. Cambia il modo di fare dei clienti, cambia il tuo menù del pranzo e dell’aperitivo, perché con 35 gradi umidi è molto difficile far digerire un bel piatto caldo.

[…]

Cosa succede in giugno?

In questo giugno accadono un sacco di cose interessantissime:

-domani e dopodomani si vota per eleggere i rappresentanti europei e comunali

-dal 14 giugno hanno il via gli Europei di calcio… e allora sì che ci sarà pathos da vendere,

[…]

Il valore del sorriso? Scoprilo il 13 giugno

Il sorriso ha un valore enorme. Non solo: la gentilezza è un potente strumento, fa bene e fa del bene. Lo sperimenti ogni giorno nella vita privata ma sai benissimo che anche sul posto di lavoro funziona esattamente allo stesso modo.

[…]

Fish & chips al lime e pepe rosa

Che profumo di fritto di alta qualità! Prendiamo direttamente dalla Gran Bretagna questa ricetta, che però i nostri chef hanno saputo ridisegnare all’italiana. Il risultato? Qualcosa di incredibile, grazie a un ingrediente segreto: le zeste di lime!

[…]

Leggi di più ››