MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Festeggiare sì, ma come?


Gli italiani sono ancora tutti in casa, ben tappati.

È possibile che tu abbia riaperto con le consegne a domicilio, nel qual caso sarai super indaffarato.

Se, però, non ti è ancora stato possibile, certamente starai coccolando i tuoi clienti attraverso video e post e messaggi personali. E fai benissimo, perché in questo momento le persone hanno necessità di mantenere tutte le relazioni sociali esistenti prima del Coronavirus, anche se solo in modo virtuale.

Domani, ma anche il primo maggio, si festeggiano giornate importanti. Di solito gli italiani si recavano al ristorante durante la gita fuori porta. Oggi la gita resta “nella porta”, ma non è rilevante: essenziale è che tu sproni i clienti a trascorrere quelle giornate in modo diverso.

E magari, il 3 maggio, a festeggiare anche una lenta ripartenza.

Puoi per esempio suggerire loro di acquistare su www.ristoprivati.it, la piattaforma garantita Metodo Ristopiù che ha al suo interno migliaia di prodotti.

Puoi orchestrare tu un menù – comprensivo di ricette – che comprenda un primo piatto a base di pesce, un secondo a base di carne, delle verdure in pastella e dei dolci sia per i grandi che per i piccoli, senza dimenticare il gelato.

I tuoi clienti potranno acquistare on line e vedersi consegnare la spesa a casa senza alcun rischio per la salute. Potranno pagare nella modalità che vorranno, più comodo di così…

Sul sito sono già anche presenti consigli per festeggiare tutte le mamme, la seconda domenica di maggio. E anche per preparare un aperitivo che si rispetti, per coloro che non intendono rinunciare all’happy hour… rigorosamente a casa.

Ps per chi è attento ai costi, suggerisci di consultare la sezione Prodotti a fine scorta, con interessanti sconti.

Come per tutti gli acquisti con Ristopiù, anche su Ristoprivati vale la garanzia Soddisfatti o rimborsati.

 

 

Lascia un commento