MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Dicono di noi: la parola a On the Road Cafè


 A colloquio con Silvia Barzaghi e Roberto Scardino, proprietari del locale On the Road Cafè, Inzago (MI).

 

Avete un locale molto particolare, vivace, moderno: ci racconta la vostra storia?

Io e mio marito abbiamo sempre avuto dei locali. Eravamo nella grande distribuzione, io come direttore di supermercati e lui come ispettore di una catena importante di salumeria, quando abbiamo deciso di avventurarci nell’imprenditoria aprendo un primo locale a Milano. Era un bar tavola fredda, l’abbiamo tenuto per otto anni, aperto sia di giorno sia sera, poi, abitando ad Inzago, abbiamo deciso di aprire lo stesso locale nel nostro paese. Questa occasione è arrivata in collaborazione con mio cugino che ha una stazione di servizio Esso molto grande, quindi dotata di un’area polivalente, dove poter fare un po’ di tutto. Così è nato un locale di 800 mq di nome On the Road.

Perché questo nome?

Inanzitutto perchè si trova sulla provinciale, poi perché il precedente locale si chiamava con lo stesso nome e ci ha portato molta fortuna. È un locale aperto dalle 7 del mattino fino alle 2 di notte. Partiamo con le colazioni, poi ci occupiamo dei pranzi di lavoro o con menù alla carta, infine facciamo anche pizzeria e paninoteca. Da noi viene sia l’impiegato con i ticket sia l’azienda con i propri clienti/dirigenti. Alla domenica offriamo il “breakfast domenicale”, proponendo a vassoio una colazione combinata per chi non ha voglia di cucinare, per chi ama uscire e gustare… una cascata di spremute, toast, brioches salate, fette biscottate, marmellata, burro. Nel pomeriggio si apre l’ora dell’aperitivo, molto partecipato e sentito, soprattutto nel fine settimana. Alla domenica abbiamo un buffet che ospita anche 200/300 persone, arriviamo fino a 500 consumazioni in un’ora e mezza. Dopo l’aperitivo è possibile cenare con il menù alla carta e la pizzeria. Durante il periodo estivo abbiamo anche uno spazio con il palco all’aperto molto grande (capienza di circa 200/250 persone), disponibile per concerti, cabaret e spettacoli dal vivo, palestre che fanno saggi, esibizioni di deejay, il tutto fino ad arrivare alle 2 di notte.

Come promuovete la vostra attività?

Abbiamo una pagina Facebook molto attiva. Invitiamo spesso i ragazzi dell’agenzia web, alla quale abbiamo dato in gestione la nostra pagina, a vedere e fotografare i nostri eventi. Inoltre facciamo molte promozioni per farci conoscere, così un po’ di persone approfittano delle nostre offerte e poi ci pubblicizzano a loro volta.

Qual è il suo ruolo, Silvia?

Io gestisco – e sono sempre presente – le fasce principali, ovvero pranzo e cena. Il successo del nostro locale, credo dipenda proprio da questa partecipazione. Inoltre, io e mio marito siamo molto curiosi, spesso andiamo in giro a vedere cosa fanno gli altri ristoratori. In questo mestiere da inventare c’è ben poco, bisogna guardare quello che fanno i più bravi, oltre ovviamente a stare sempre attenti a cosa ama il cliente, dando infine quel valore aggiunto che la clientela ormai ci riconosce, cioè l’accoglienza, la cortesia e la professionalità. Inoltre, poniamo molta attenzione nel motivare il personale, facendo conoscere i piatti che poi dovranno proporre. Siamo anche particolarmente sensibili alle esigenze di vegani, intolleranti, vegetariani, celiaci.

Il rapporto con Ristopiù Lombardia quando nasce? Come si è sviluppato nel tempo?  

È tanto tempo che ci serviamo da Ristopiù Lombardia, solo in questo locale sono ormai 12 anni. Abbiamo incominciato con le colazioni, ampliando poi via via la gamma dei prodotti, a volte anche diminuendo – raramente – quando il servizio non era dei migliori. In ogni caso, ci piace molto l’azienda, che è parecchio attiva anche sul versante dei corsi di formazione. Anzi, ci spiace non poter partecipare quanto vorremmo, perché siamo molto impegnati. Spesso siamo invitati alle presentazioni dei prodotti, differenti sono gli assaggi per farci conoscere le materie prime e molte volte vengono anche consigliate ricette gustose. Le proposte per i primi piatti, per esempio, sono sempre molto curiose, come i ravioli di patate viola. Quando un’azienda pone grande cura nella divulgazione, significa che è attenta e coinvolgente.

Testo liberamente tratto da “Dicono di noi – Storie e testimonianze delle persone per noi più care: i nostri clienti. Racconti di lavoro insieme, in 20 anni di Ristopiù”, a cura di Paola Santini e Giuseppe Arditi

Strada Padana Superiore, 1 – 20065 Inzago (MI) – www.ontheroadcafe.it

(foto tratta da http://www.ontheroadcafe.it/gallery.php)

 

 

 

 

Lascia un commento

In evidenza

3 posizioni aperte in azienda!

Ristopiù Lombardia vuole te!

Siamo alla ricerca di…

Nr. 1 RESPONSABILE CRM, la quale/il quale si occuperà di implementare miglioramenti ai processi CRM, e di proporre strategie e programmi multicanali per acquisire e fidelizzare i clienti.

[…]

Leggi di più ››

News

Aprile, primo o secondo stellato?

Ad aprile, se hai un ristorante, puoi scegliere: il tuo menù sarà a tre o cinque stelle? Sarà nuovo o sempre il solito? Sarà primaverile o quattrostagioni?

Dipende da te,

[…]

Come va la tua proposta di ittico?

A sentir parlare di prodotti ittici per il ristorante o il bar, molti imprenditori scappano:

-hanno paura che il cliente non apprezzi

-non sanno bene se fidarsi o meno della catena del freddo dei fornitori

-oltre alle classiche ricette trite e ritrite… non hanno fantasia culinaria da mettere in pista

E così… un bel pezzo di fatturato se ne va.

[…]

Idee vegan per la pausa pranzo primaverile

Sai che le proposte vegane per la pausa pranzo, se ben inserite nel menù, saranno apprezzate anche dal cliente che non ha scelto quel tipo di alimentazione. Il motivo?

-Sono nutrizionalmente complete.

[…]

Come stanno andando i tuoi Social?

Se sei un ristoratore o un imprenditore del bar sicuramente hai attivato la tua pagina Social, su Facebook e Instagram.

Per capire se la tua attività sul web sta funzionando,

[…]

Pistacchio Gold

Per cosa vanno matti i clienti in questo momento? Per i super croissant farciti riccamente! E sono ancor più contenti se il croissant in questione ha qualcosa di speciale! Con questa ricetta tieni assieme tutti questi desideri!

[…]

Risto Quality Card, solo vantaggi tangibili

Tutti parlano di carta fedeltà, dal benzinaio, al supermercato, addirittura alla banca o al circolo del tennis.

Tu però lavori in un mercato ben specifico, che ha le sue regole.

[…]

Pasta ripiena: quali i must da proporre con continuità?

Nell’offerta della pausa pranzo, che si parli di ristorante o di bar, la pasta ripiena ricopre sempre un ruolo rilevante, in quanto può costituire un piatto unico dal punto di vista nutrizionale,

[…]

Lo spritz e i suoi accompagnatori…

Tutti lo servono… ma quanto sanno prepararlo alla perfezione? Lo spritz è il salva-aperitivo di ogni locale. Anche tu sicuramente ce l’hai tra i tuoi top seller… sei certo di avere la ricetta unica,

[…]

Le 3 idee vincenti per riempire il locale all’ora del brunch

Il brunch è quel pasto che combina elementi della colazione e del pranzo ed è solitamente consumato in tarda mattinata fino al primo pomeriggio. Sapevi che il termine è un neologismo,

[…]

Con il magazine di aprile impari a gestire il locale

Quando si pensa alla gestione di un locale, bar o ristorante, tipicamente vengono alla mente: le ricette, i tavoli, la griglia, la macchina per il caffè, le stoviglie…

Invece,

[…]

Leggi di più ››