MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Quando il cliente ha 5 anni…


Donatella Rampado – “Il cliente è il nostro ospite più importante. Non è lui che dipende da noi, siamo noi a dipendere da lui. Non è un’interruzione del nostro lavoro, ma ne è lo scopo… Servendolo non gli stiamo facendo un favore, ma è lui che fa un favore a noi dandoci l’opportunità di servirlo”, scrive Alberto Fedel. Partendo da questo pensiero, mi è subito chiaro che all’estero sono viziati e coccolati, mentre da noi quasi dimenticati: sti parlando dei bambini.

Curioso, perché si tratta di uno di quei target per cui i genitori sono ben disposti a investire, soprattutto in Italia.

Sappiamo tutti che i genitori spendono per i loro figli anche in momenti di crisi.

I ristoratori sembrano non nutrire grande interesse per questo target piccolo e rumoroso, anzi sembrano, con il loro modo di fare, quasi scoraggiarlo… tavoli molto vicini fra loro, toilette non attrezzate, menù pensati per soli adulti e con porzioni relative. Manca solo il cartello all’ingresso “vietato ai bambini” (che tradotto significa anche: via pure i genitori).

Ci si dimentica, infatti, che i bambini sono accompagnati dai loro genitori, e molto spesso da piccoli amici con altri genitori e quindi i numeri a sedere raddoppiano. Questo atteggiamento costringe i genitori con figli piccoli a non frequentare i ristoranti, limitando le loro uscite al minimo indispensabile, per non dover subire i gravi disagi ai quali vengono sottoposti. Personalmente mi è capitato, in un ristorante di Como, di dover cambiare il mio bimbo di otto mesi sopra il tavolo dove stavamo mangiando: non erano disponibili altri spazi… e il mio bimbo aveva fatto la popò. Per me era santa, chissà se hanno pensato così anche gli ospiti vicino al mio tavolo!

I bambini non sono maleducati, sono semplicemente bambini e alcuni locali si stanno organizzando per essere “amici dei bimbi”. Hanno capito la potenzialità di questo gesto: ampliare la loro clientela con un “passaparola” velocissimo.

Ecco alcune regole per far sì che questo target venga a trovarvi, l’effetto collaterale sarà un aumento del fatturato.

Le idee in più

1) Esponete un cartello “Ristorante amico dei bambini”

2) Date dei titoli ai vostri menù pensati per bambini e con porzioni adeguate: pizza Transformer, la bistecca del Capitan Uncino, gli spinaci dell’Isola di Gorm…

3) Create uno spazio per l’allattamento. Bastano due poltrone, un tavolinetto e un separè.

4) Ogni sabato sera o giovedì sera inventate un evento bimbi: la favola in inglese, il cantastorie, i burattini…

 

https://www.selfbrand.it/

http://www.donatellarampado.com/

https://www.selfbrand.it/

http://www.donatellarampado.com/

 

 

 

 

Lascia un commento

In evidenza

Nuove posizioni aperte in azienda!

Ristopiù Lombardia SpA Società Benefit a Socio Unico ricerca:

Nr. 1 Marketing Specialist.

La figura sarà parte integrante dell’Ufficio Marketing, lavorando trasversalmente in tutte le aree aziendali.

[…]

Leggi di più ››

News

Non sei contento del tuo fornitore? Cambia!

Nella vita non c’è niente di eterno, men che meno il tuo fornitore di fiducia.

Vuoi fare un test molto rapido per vedere se ti stai appoggiando al giusto partner capace di far volare verso il successo il locale?

[…]

Più Bubble Tea di così non si può!

Sei rimasto solo tu a non avere il Bubble Tea?

Guardati attorno: tutti i bar di un certo livello – ovvero quelli che vogliono essere sempre pieni di clientela,

[…]

Verso la Giornata della ristorazione

“E’ con entusiasmo e fiducia che annunciamo l´iter in commissione 10 alla Camera, della proposta di legge che istituisce la “Giornata della ristorazione”, che accende il riflettore su un settore strategico e competitivo dell´economia italiana e che rappresenta uno degli elementi di maggior appeal del turismo verso il nostro Paese”.

[…]

Ghiaccio nei cocktail? Parliamone in modo serio

La gestione e la conservazione del ghiaccio sono cruciali in qualsiasi bar che serva cocktail, specialmente per l’aperitivo, quando i drink devono essere presentati al meglio sia in termini di sapore che di aspetto.

[…]

Il giorno giusto per acquistare… Aperitivo Perfetto!

Cos’è Aperitivo Perfetto nel tuo locale? Il libro scritto da Giuseppe Arditi con Daniele Cascio che ti propone “strategie pratiche per illuminare e migliorare il momento dell’aperitivo nel tuo locale”. 

[…]

Quale combinazione vincente per il tonno?

Il tonno – sia fresco che in conserva – è un salva-pranzo e salva-cena non solo quando si è a casa. È talmente amato che anche al bar in pausa pranzo può diventare un ingrediente goloso specie in questo periodo,

[…]

Lo conferma il magazine: con l’estate cambia tutto

È proprio vero: con l’estate cambia tutto. Cambia il clima. Cambia il modo di fare dei clienti, cambia il tuo menù del pranzo e dell’aperitivo, perché con 35 gradi umidi è molto difficile far digerire un bel piatto caldo.

[…]

Cosa succede in giugno?

In questo giugno accadono un sacco di cose interessantissime:

-domani e dopodomani si vota per eleggere i rappresentanti europei e comunali

-dal 14 giugno hanno il via gli Europei di calcio… e allora sì che ci sarà pathos da vendere,

[…]

Il valore del sorriso? Scoprilo il 13 giugno

Il sorriso ha un valore enorme. Non solo: la gentilezza è un potente strumento, fa bene e fa del bene. Lo sperimenti ogni giorno nella vita privata ma sai benissimo che anche sul posto di lavoro funziona esattamente allo stesso modo.

[…]

Fish & chips al lime e pepe rosa

Che profumo di fritto di alta qualità! Prendiamo direttamente dalla Gran Bretagna questa ricetta, che però i nostri chef hanno saputo ridisegnare all’italiana. Il risultato? Qualcosa di incredibile, grazie a un ingrediente segreto: le zeste di lime!

[…]

Leggi di più ››