MENU

RistopiùNews - Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Notizie dal mondo della ristorazione a cura di Ristopiù Lombardia SpA

Agosto, consigli per restare aperti


Elena Giordano – Chi ha scelto, per motivi strategici, di rimanere aperto in agosto, si trova di fronte a una serie di opportunità. Eccone alcune:

-lavorare con più calma perché una parte di clienti è in vacanza

-lavorare meglio e “coccolare” i clienti rimasti

-fornire un servizio alla comunità se nel resto del quartiere c’è il deserto e la popolazione residente rimasta non sa dove andare a bere un caffè

-usare questo mese come periodo di “test” per inserire nuovi prodotti e rapidamente verificare il feedback proveniente dai clienti

Rimanere aperti non è una sconfitta, è una decisione ponderata che ha dietro o dei turni ben organizzati tra i dipendenti, oppure il desiderio di chiudere per il riposo meritato in un altro periodo dell’anno. Per questo è necessario rimarcare la propria scelta, farla sapere – per esempio con una pubblicità mirata sui quotidiani/periodici della zona e sui Social – e poi diventare, il più possibile, centro di aggregazione.

Ecco qualche idea alla portata di tutti:

-predisporre menù freschi che possano andare bene anche per i residenti e non solo per i dipendenti degli uffici, in modo che possano uscire da casa e vivere qualche ora nel vostro locale

-organizzare serate aperte a tutti, con prodotti freschi a prezzi popolari (melone, anguria, birra e salamina, birra e wurstel) per generare un clima di festa che aiuta a sconfiggere l’afa cittadina

-modificare magari un po’ gli orari, per esempio aprendo prima, per agevolare coloro che alle 6 sono già alla ricerca di un po’ di fresco che in casa non riescono a ottenere

rendere “esclusivo” il mese, organizzando momenti selezionati di degustazione di nuove referenze (per un certo target di clienti), propendo una volta i primi, una volta i secondi, una volta la croissanterie per la mattina

Essenziale è, sopra ogni cosa, non dare l’idea che si sta “sopportando” l’apertura in agosto, che non si stanno sopportando i clienti rimasti. Insomma, il business non può mai essere di seconda categoria, non possono esserci periodi dell’anno cool e periodi dell’anno tristi e penosi.

 

Ristopiù Lombardia rimane aperta per tutto il mese di agosto, sia per le forniture abituali che, soprattutto, per aiutare gli operatori a inserire nuove referenze nel proprio locale. La massima tutela delle scelte di nuovi prodotti e trend è sempre presente, grazie alla garanzia Soddisfatti o Rimborsati.

Per saperne di più, www.ristopiulombardia.it

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *